Iscriviti     Accedi
Ruth

Ruth

Ultimo avvistamento: 11 giorni fa
Ho 78 anni. Mi collego da Roma

Le stelle non sono piccole o gentili. Si contorcono, muoiono e bruciano. Non sono qui per essere carina Sto cercando di imparare da loro".
I miei film preferiti

Non ho ancora inserito la lista dei miei film preferiti
IL MINIBLOG DI Ruth

L' attribuzione di una scoperta..
postato Marted 14 Marzo 2023 - Ore 06:18

Molte persone con cui ho avuto modo di parlare dopo che queste si erano recate in Egitto asserivano di esser non entrate nella Piramide di Cheope perche' in realta' non c'era nulla da vedere li' dentro.

Ed io a pensare Mah..

Hai il culo di andare in Egitto e non entri nella Piramide di Cheope che rappresenta l' enigma per antonomasia mondiale??

Ok ciscuno di noi ha delle precise passioni..per molti l' archeologia e' solo roba vecchia..ma ci sono altri che per fortuna hanno fatto delle Piramidi la loro ragione di vita..

Che poi diciamocelo anche chiaramente dare al mondo una risposta scientifica sulle Piramidi significa letteralmente esser lo scopritore per antonomasia del secolo..

Ed e' notizia di questi giorni che Zahi Hawass stia pubblicizzando ovunque la scoperta di un nuovo corridoio nella piramide di Cheope che poi nuovo non e' ma per questi dettagli non occorrere scrivere basta solo leggere..documentarsi..

La trasmissione Freedom ieri ha dato grande spazio alla " scoperta " di Hawass..e nessun cenno invece al lavoro scientifico regolamente pubblicato ad Ottobre 22 da parte di 2 italiani, Corrado Malanga e Fiippo Biondi i quali gia' diversi mesi fa utilizzando una tecnica innovativa radar ad apertura sintetica avevano gia' individuato non solo il corridoio "ora scoperto " ma l' intera struttura interna della piramide, definendola nella sua essenza decisamente anomala come una macchina generatrice dell' immortalita', e retrodatandola non a 4/5 mila anni fa bensi a 36000 mila anni fa..difatti dando ad essa una origine non egizia ma atlantiDea..

Sto assistendo da diversi giorni a canali vari che al pari di Freedom danno risalto al comunicato di Zahi Awass e letteralmente a fiumi di cittadini che ovunque contestano questa scoperta ritenendola da attribuire ai due italiani Malanga/Biondi.

La diatriba verte essenzialmente sul tipo di rivista scientifica utilizzata da Malanga per pubblicare la sua scoperta..In rete si legge che trattasi di rivista scientifica in cui basta pagare per pubblicare.

Sinceramente non so come funzionino queste cose, ma la misura del tempo e' decisamente oggettiva e se una persona mi pubblica ad ottobre una scoperta superlativa che poi viene fatta passare per nuova a pochi mesi di distanza, io oggettivamente una lancia a favore del Malanga mi sento proprio di spezzarla..

Amen..

<< Torna al miniBlog di Ruth

Commenti:

Non ci sono commenti



Per scrivere un commento fai il login, o iscriviti, tanto gratis!



Chat Amici Blog Giochi online Termini del Servizio Privacy
© 2003-2021 FORMATC LTD. All rights reserved.