Iscriviti     Accedi
Silvestro1

Silvestro1

Ultimo avvistamento: Ieri
Ho 61 anni. Mi collego da molto lontano

....L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare. (George Bernard Shaw) ....L'amore è come il morbillo....dobbiamo passarci tutti......Ciao a tutti......
I miei film preferiti

Non ho ancora inserito la lista dei miei film preferiti
IL MINIBLOG DI Silvestro1

Il "lasciarsi andare"...
postato Mercoled 18 Novembre 2020 - Ore 20:18

...

L'argomento è "convivenze", quando si inizia una convivenza sotto lo stesso tetto viene naturale dare il meglio di se stessi, ci si comporta nel pieno rispetto dell'altro, ci si comporta bene a tavola, si lascia il bagno pulito, i vestiti in ordine ecc....ma pure la presenza estetica, il trucco, capelli in ordine, ci si chiude in bagno a chiave ecc....non di meno anche nell'intimità...

Insomma, una situazione di tutto rispetto, ma che in qualche modo ci tiene frenati nel nostro essere rilassati e liberi in casa nostra.

Per effetto naturale, pian piano si tende a mollare i freni e lasciarsi andare, tutto sommato questo è positivo secondo me, cadono alcuni tabù anche nel confidarsi, il rutto libero o la scoreggetta non sono più un problema, girare nudi o seminudi per casa, svelarsi nel senso di togliersi le maschere che abitualmente usavamo per coprirci i difetti.

Premetto che queste osservazioni le vedo come uomo, ma vi assicuro che sono bilaterali, anche le donne si lasciano andare...

Domanda finale,

Il "lasciarsi andare" è un traguardo o è l'inizio della fine..??

...

 

<< Torna al miniBlog di Silvestro1

Commenti:

pensiero_volante
Inserito il: 19-11-2020

E' solo inevitabile, quando l'altro ti vede senza maschere è allora che non gli piaci più perché si era innamorato della tua maschera non di ciò che sei .. perciò è meglio mostrarsi senza filtri fin da subito, se resta bon, se va bon lo stesso.

E' il motivo per cui mi stufo in fretta ... la parte iniziale è la migliore ma alla fine tutto è noia e transizione. Gli umani cercano in altri le risposte che sono solo in loro stessi.

A mio avviso compagnia e solitudine debbono alternarsi.

IsmiiHuAnnie
Inserito il: 19-11-2020

Io non mi sono chiusa mai in bagno in tutta la mia vita..e comunque si e' alla frutta se si decide di convivere senza la naturale gia' accertata intimita'..

Siete nordici, una freddezza e' insita nella vostra natura territoriale..eh

IsmiiHuAnnie
Inserito il: 19-11-2020

Esempio: Se un uomo e' pieno di qualita' uniche e poi per modo di fare lascia categoricamente il bagno sporco per me non costituirebbe un suo difetto ma solo un suo modo di essere a cui cercherei per quanto possibile di tamponare..non e' una cosa che gli farebbe perdere punti ai miei occhi..diverso quando come Pensiero ti metti in casa gente verso cui non provi nulla attratto solo magari dall' involucro..a quel punto non e' il bagno sporco a scompensarti ma la mancanza di empatia in tutto..In casa devi sentirti sempre a casa..in caso contrario meglio solitudine eterna..

pensiero_volante
Inserito il: 19-11-2020

Disse quella che non emette giudizi "ad minchiam" e senza fondamento pensando di conoscer la gente :D Per mia natura son accogliente, socievole e caloroso ma imparo dalle esperienze ed ad una certa età ormai si sa come funzionano le cose .. di donne da casa ne son passate diverse .. è ovvio che non vado a convivere se non provo oltre l'attrazione anche affetto, ma le relazioni hanno fasi cicliche di cui ormai ben conosco cause ed effetti. Se la cosa non va faccio qualche tentativo per farla funzionare ma se non ci riesco .. ognuno per la propria strada e buonanotte al secchio, senza troppi rimpianti, motivo per cui non vado ad impelagarmi con donne con figli o appiccicose ma solo libere ed indipendenti ..

Devi saper che l'estraniazione dal mondo o il sottrarsi a qualcosa che non ti rende felice non è solitudine ... ma pace! Se sei inchiodato ad una croce difficile liberarsi. ;-)

IsmiiHuAnnie
Inserito il: 19-11-2020

Gia' mettere il paletto della donna con i figli e' sinonimo di grettezza morale e assai frutto di calcolo..se ti piace davvero una persona la prendi per quella che e'..e poi crescere un bimbo e' una esperienza esaltante..quando data l' eta' avanzata non e' certo il caso di procrearne di propri..Poi il vero problema per una donna con figli e' la forte responsabilita' che ha verso di essi..mettere l' essere piu' prezioso della tua vita alias un figlio/a a casa di uomo che non e' il loro padre significa mettere fortemente a repentaglio la loro stessa vita..sai quanti pedofili ci sono in giro che scelgono la donna ma sono interessati in modo malato ai figli di questa??..Io non lo farei mai...in eta' infantile..ma proprio per nulla..anche se per fortuna le persone non sono tutte uguali..ma e' cosi' complicato trovar persone a posto al giorno d' oggi..

pensiero_volante
Inserito il: 19-11-2020

Come ho già precisato so come funzionano queste cose ... ho già frequentato donne con figli adolescenti e la cosa che ti senti dire è: Czz vuoi tu non sei mio padre! Alchè rispondi: però io pago le bollette e mi occupo di te e tua madre ... mentre tuo padre se ne fotte di voi ed ha un'altra famiglia e non paga neanche gli alimenti a tua madre da anni e le cose degenerano con la madre che dice: a mio figlio parlo io ... e così via. Una inutile complicazione ed il problema si pone anche con i figli che hanno una loro famiglia che ti vedono comunque come un intruso ed usurpatore, cmq personalmente ho smesso da tempo di cercare e le due che frequento ora saltuariamente son per me un perfetto equilibrio! Egoismo ??? Forse! Ma va bene a tutti ed ognuno mantiene i propri spazi .. in fondo le donne non son diverse dagli uomini quando raggiungono il proprio di equilibrio e la loro indipendenza ...

Silvestro1
Inserito il: 19-11-2020

Pensiero...per quel che ti conosco e non è altro che la tua testimonianza di vita in questo frangente, non ci sei mai arrivato a quel che io intendo, hai sempre mollato prima...

IsmiiHuAnnie...come sempre tu capisci ravi per travi...
Che tu sia nata già imparata (come si dice al sud), lo sappiamo e si capisce ogni volta che scrivi...
Io sono un povero nordico freddo e figurati se non me ne vanto...
Se non ammetti che c'è quel passaggio che io dico, che può essere per ognuno nelle diverse forme ovviamente, menti e sai di mentire...

pensiero_volante
Inserito il: 19-11-2020

Sarà! .. ma può darsi anche che ci arrivo semplicemente prima di te, nel senso che partendo da subito senza filtri bastano pochi mesi per comprendere più o meno esattamente la cosa ... e soprattutto non avendo figli ed un carattere molto indipendente ho sempre meno remore rispetto a chi trascina situazioni per timore o per i figli o chissà cos'altro. Io sono per il taglio netto quando mi rendo conto che il rapporto mi rende infelice o diventa una prigione.

Silvestro1
Inserito il: 19-11-2020

Ma non è questione di arrivarci prima o meno, è di aver fatto o meno quell'esperienza, a prescindere dal meglio eo peggio, e tu non l'hai fatta..^_^..

pensiero_volante
Inserito il: 20-11-2020

""L'argomento è "convivenze", quando si inizia una convivenza sotto lo stesso tetto viene naturale dare il meglio di se stessi, ci si comporta nel pieno rispetto dell'altro, ci si comporta bene a tavola, si lascia il bagno pulito, i vestiti in ordine ecc....ma pure la presenza estetica, il trucco, capelli in ordine, ci si chiude in bagno a chiave ecc....non di meno anche nell'intimità...""

Ma secondo te servono 20 anni da sposati per "lasciarsi andare" o bastano 2 o 3 mesi? .. Se in casa si è solo 2 adulti ci si chiude forse in bagno ?? Non si vede la compagna senza trucco o scapigliata ? Non si entra in bagno e uno si fa la doccia mentre l'altro il bidè o la doccia insieme ... o le scoregge orgasmiche o da pozizione ? :D O una gara di rutti alla cocacola contro birra post pizza .. :D Boh! mi sa che abbiamo 2 concezioni diverse del "lasciarsi andare". :D

IsmiiHuAnnie
Inserito il: 20-11-2020

Rinfacciare ai figli adolescenti di una donna con cui vivi le bollette e gli alimenti e' da mentecatti..ma che te lo dico a fare? In fondo in quell' occasione ti limiti semplicemente ad esser te stesso..Non hai mai avuto un figlio tuo quindi non potrai mai capire che ci si ribella anche ai propri genitori naturali..non sai amare davvero..questo il tuo vero problema..

IsmiiHuAnnie
Inserito il: 20-11-2020

Silvestro mi spiace che tu te la prenda per una realta' che non ti piace..I nordici non tutti per carita' ma la maggior parte sono freddi e legati al Dio denaro in modo vomitevole..vivono per farsi le scarpe l' un l' altro e dei loro rapporti sentimentali fanno veri contratti d' affari.

IsmiiHuAnnie
Inserito il: 20-11-2020

Ed inoltre si sentono naturalmente superiori ai sudici..

IsmiiHuAnnie
Inserito il: 20-11-2020

Le donne al nord le vedi tutte orgogliose di esser capaci con il loro lavoro di pagarsi la loro quota di cena o di bolletta..come se il lavoro fosse un pizzo per garantirsi l' armonia familiare..

IsmiiHuAnnie
Inserito il: 20-11-2020

Senti la musica diversa che emanava anni fa alla stesura del codice CIVILE:

Ognuno dei coniugi contribuisce con le proprie capacita' personali e patrimoniali al benessere della famiglia..

Si e' buttato nel cesso anche il codice..e dato via all' uso indiscriminato ed affaristico dei rapporti di coppia..

pensiero_volante
Inserito il: 20-11-2020

Non si rinfacciano le bollette ma si evidenziano realtà e responsabilità attuali! E soprattutto si mette in chiaro una situazione di diritto e responsabilità penali delle quali ci si è fatti carico per affetto. Patti chiari sempre!

Cmq serve come esperienza da non ripetere ... ;-)

IsmiiHuAnnie
Inserito il: 20-11-2020

E secondo te un adolescente a quell' eta' ma anche un figlio naturale ha gli strumenti mentali a quell' eta' per capire le cose di cui scrivi? Il messaggio gli giunge filtrato solo dal rinfaccio..perche' nella sua testa e' innaturale che un altro che non e' suo padre paghi le sue spese.Aveva ragione la donna..doveva esser lei a far da tramite nelle comunicazioni..ma sono cose ovvie quando c'e' vero amore..mentre diventano penose quando c'e' contratto..

pensiero_volante
Inserito il: 20-11-2020

Sei tu che non comprendi .. il ragazzo non solo mi chiese scusa per quelle parole ma ancora oggi, a distanza di 15 anni, mi scrive per consigli su varie cose riconoscendo in me un'autorità paterna migliore del padre naturale, con il quale non è in buoni rapporti. L'ho aiutato in alcune occasioni anche non avendo più alcun titolo o vincolo con la madre ormai deceduta di cancro da anni ma perché lo percepisco come un mio dovere morale cmq.

IsmiiHuAnnie
Inserito il: 20-11-2020

Sei tu che non capisci.. all' epoca se tu avessi fatto di piu' probabilmente ora avresti accanto un vero figlio..non solo un bravo ragazzo cresciuto troppo in fretta.
Il modo in cui si comporta a distanza di 15 anni denota come la sua anima fosse di tipo pregiata..e' maturato ed ha razionalizzato quanto successo..ma stai certo che quel senso di umiliazione che gli hai regalato non lo scordera' per tutta la sua intera vita..Mi spiace per la madre..povera donna..

pensiero_volante
Inserito il: 20-11-2020

Seeeeee Vabbè se avevo 2 ruote invece che 2 palle avrei potuto far anche la bicicletta .. :D :D Con la madre la storia è durata meno di un anno ... e lui si rivolge a me perché al padre non frega nulla e non ha altri ... cmq ora si è sposato e capirà cosa vuol dire ... :P

IsmiiHuAnnie
Inserito il: 20-11-2020

Se sara' stato fortunato nel trovare la donna giusta vedrai che presto capira' che rivolgersi a te e' solo delirio di solitudine...Se avrai modo di sentirlo digli che una sconosciuta del web gli augura solo bene..

pensiero_volante
Inserito il: 20-11-2020

In realtà io conosco la moglie e per me ha fatto una cazzata a non ascoltarmi ... spero che duri .. ma così ad occhio e croce gli do 3 o 4 anni al max .. considera che la moglie è già incinta .. :D Gli ho fatto sinceri auguri !!

Silvestro1
Inserito il: 20-11-2020

Ovviamente non vieto e non voglio interrompere la vostra discussione, ma non avete capito una cazzarola di ciò che voglio dire...

Pensiero...ognuno ha i suoi tempi per arrivarci e non sono anni, ma a prescindere, quando ci sono arrivato ci stavo più che bene, era una situazione divenuta idilliaca, non a caso ho citato "traguardo" o "l'inizio della fine", dove la seconda non è una brutta situazione, perchè si materializza sempre col senno di poi e quindi esattamente come la prima, è da li in poi che ci passano anni/decenni per avere un quadro della situazione...

IsmiiHuAnnie...non so chi e quanti nordici hai conosciuto per definirne la "maggior parte", come dici tu, freddi e legati al Dio denaro, ma vorrei tornare al Post, tu il primo giorno (o primi giorni) di convivenza, ti sei comportata come il giorno prima da single con le libertà che eri abituata a casa dei genitori?
Vabbè...se si, non ho più niente da dire...

IsmiiHuAnnie
Inserito il: 21-11-2020

Pensiero te di donne non capisci nulla ha ben fatto il ragazzo a non ascoltarti..e vedrai che andra' bene..se ha superato la convivenza con te..e' pronto ormai a tutto..

IsmiiHuAnnie
Inserito il: 21-11-2020

Ho conosciuto tanti nordici, di cui alcuni ricchissimi in modo superlativo ma miserevoli in modo spropositato..anche al sud ci sono persone legate in modo malato al Dio denaro ma nessuno di coloro che ho frequentato e' mai giunto ai livelli nordici..credo sia uno stile di vita..da cui resto' profondamente colpita anche mia figlia quando venne al nord per lavoro..e durante una convivenza con una milanese, noto' che sulle banane in cucina con il pennarello scriveva il proprio nome..Al sud queste cose sono ancora inesistenti..forse tra decenni si arrivera' anche qui a tanto..

Circa la domanda sulla convivenza, non devi stupirti del mio modo di essere ma semplicemente perche' per me e' semplice fantascienza andar a convivere con qualcuno che non conosco bene..La prima volta che mi successe, ero fidanzata da 11 anni e quando varcai la porta comune avevo gia' la fede al dito..Dopo di allora non ho mai piu' convissuto con alcuno..ma anche a distanza di secoli credo che il mio modo di fare sarebbe identico..devo conoscere bene l' anima di una persona senno' esperienza per me totalmente impossibile..ma ho capito il tuo pensiero sulla tua esperienza e lo apprezzo..

pensiero_volante
Inserito il: 21-11-2020

MAH! Chi vivrà vedrà .. intanto per me la tizia è totalmente inadatta per lui, si sono sposati perchè era incinta ed ora lui vive in casa dei suoceri ... in pratica nella camera che aveva lei da sola ... vedremo quanto durano .. entrambi con lavori temporanei e saltuari ed attualmente disoccupati a carico dei suoceri. A me non serve molto per far 2 più 2 .. Spero che tu abbia ragione! ;-)

IsmiiHuAnnie
Inserito il: 21-11-2020

Tu non sai cosa possa significare alle volte non avere una famiglia..La madre gli e' morta, col padre naturale non ha rapporti..ha trovato una ragazza ed e' in arrivo un bambino..ed in modo onesto hanno messo in atto quanto possibile fare..poi se c'e' un bel rapporto con i suoceri..saranno utilissimi quando nascera' il bimbo come baby sitter...dando la possibilita' ai ragazzi di trovare lavoro..Tu hai un' idea del rapporto di coppia tradizionale..ma i tempi sono cambiati, i lavori ormai difficilmente sono a tempo determinato e sicuri..nel frattempo il tempo scorre e la vita va..Io ammiro queste persone..avrei fatto identica cosa se fosse successo a mia figlia..poi la mia esperienza di vita mi dice che le persone migliori sono quelle che vivono percosi di sacrifici e sofferenze..il resto della gente in genere e' solo di tipo paraculi..se aspiri solo a quelli Auguri..non hai capito nulla ma nel tuo caso ci sta tutta..

IsmiiHuAnnie
Inserito il: 21-11-2020

inderterminato..

Claudia17
Inserito il: 24-11-2020

Da questi commenti, mi pare di evincere che io, "donna nordica" sono una merda. Che belli i preconcetti.

Claudia17
Inserito il: 24-11-2020

Cmq, riguardo l'argomento principale, per quanto mi riguarda c'è un limite al lasciarsi andare, per propria decenza. Se superi quel limite allora è l'inizio della fine. Però immagino sia un limite soggettivo.

IsmiiHuAnnie
Inserito il: 24-11-2020

Claudia te quando spunti, critichi e basta..anche quando non capisci un tubero di quanto scrivo..mi sa che i preconcetti sulla sottoscritta sono solo tuoi..Buona vita.

Claudia17
Inserito il: 24-11-2020

Quando mai ho avuto preconcetti su di te? 😅

Claudia17
Inserito il: 24-11-2020

E grazie di avermi pure detto che non capisco niente 😅 ma i concetti che hai espresso sono molto chiari. Mi sono limitata a commentare quanto hai scritto, molto chiaramente.

Claudia17
Inserito il: 24-11-2020

Ps. Non mi pare di aver mai commentato con critiche nei tuoi confronti, anzi.

IsmiiHuAnnie
Inserito il: 24-11-2020

Perche' te quando sei venuta al sud non hai scritto che temevi di ingrassare per quanto si ingurgita ai pasti tanto che non ti sarebbe piu' entrato l' abito da sposa?

Non devi indi risentirti se una del sud evidenzia modi di fare surreali del nord senza tuttavia associarli a tutti i nordici..
A me fa schifo il ruolo che il denaro ha nella mentalita' nordica..tutto e' un contratto..anche se come scrivo da secoli non e' la territorialita' a far la differenza ma le persone.

Poi se vuoi negare fenomeni evidenti solo perche' toccano zone in cui vivi..fallo pure..ma io continuo a pensare che non capisci nulla di quanto io scritto..

Claudia17
Inserito il: 24-11-2020

L'ho scritto perché di fatto sono sempre ingrassata quando andavo dai miei suoceri 😂 poi un conto è parlarne in modo ironico e scherzoso, un conto è scrivere certe cose con altro tono. Se ho sposato un uomo calabrese, è proprio perché non ho nessun tipo di preconcetto 😅

IsmiiHuAnnie
Inserito il: 24-11-2020

Non ti ho mai scritto che hai preconcetti se tu ad averlo scritto a me..senza capire nulla di me...spero ti sia chiaro.

Silvestro1
Inserito il: 27-11-2020

Ma chi ha mai capito una virgola di te, alzi la mano...

Silvestro1
Inserito il: 27-11-2020

Ciao Claudia...vedo solo ora perchè ormai in questo luogo se non vai a cercare non trovi niente, non si ha più alcuna notifica di commenti..O_O..





Per scrivere un commento fai il login, o iscriviti, tanto è gratis!



Chat Amici Blog Giochi Termini del Servizio Privacy
© 2003-2020 FORMATC LTD. All rights reserved.