Iscriviti     Accedi

Ruth, 78

50%
PopolaritÓ

Ciao, sono Ruth

Ho 78 anni.

Mi collego da Roma




Best Match!


Ruth e diavolito76 potrebbero essere una coppia perfetta!

Top Followers:
Sono qui per:


ôLe stelle non sono piccole o gentili. Si contorcono, muoiono e bruciano. Non sono qui per essere carina Sto cercando di imparare da loro".


La Mia Posizione:


Italia, Roma

Lingua:

Italiano

Il mio Blog (123):



Stranezze..

Nella vita succedono delle cose che alle volte mi appaiono strane come se il destino si divertisse a giocare con ciascuno di noi..come se il vento decretasse a suo piacimento le cose e le persone e le vicende e le storie..

Il tutto inizio' circa 11 anni fa, la mia bimba inzio' a manifestare dei disturbi fisici che mi portarono a prenotare per lei una visita in ospedale..e fu li' che in sala di attesa conobbi una donna di Palermo che come me con la sua bimba era in sala d' attesa.

Se oggi qualcuno mi chiedesse dei suoi lineamenti non saprei rispondere perche' dopo quell' intera giornata in ospedale passata con lei e le bimbe mai piu' la rividi nella mia vita..

Per me era un periodo della vita decisamente triste, per lei era un periodo della vita fulgido..la sua energia in quel periodo ricordo che mi commosse e a fine giornata fu naturale scambiarci i numeri di telefono..

Non era originaria di Palermo anche se da quando si era sposata era li' che viveva era venezuelana e per motivi familiari di vario tipo era sempre in giro per il mondo..

Continuai a telefonarle fin quando i nostri oppost modi di vivere, lei da trottola ed io da eremita decretarono la fine del nostro rapporto solo telefonico..Passarono dieci anni..di silenzio..

Poi a dicembre il mio cell cadde in acqua e persi tutti i miei contatti rispolverai altro mio cell sempre attivo ma in disuso nel tentativo di recuperare dalla memoria qualche numero telefonico..e venne fuori anche il suo.e dopo dieci anni circa di silenzio..le scrissi..

Buon Natale.

Per tutta risposta lei mi telefono' subito chiedendomi chi fossi..

Risposi..Annie..e lei urlo' dalla gioia..e fu cosi' che il giorno di Natale mentre cucinavo ci ritrovammo..Lei aveva il covid ed era sola a casa per cui quel trattenermi al lungo al cell lo interpretai " conoscendola " come fragilita' del momento..Lei era la trottola ed io l' eremita.

Dopo qualche giorno esattamente il giorno di Capodanno mentre ero a Napoli mi richiamo'..per farmi gli auguri io le dissi dov'ero..e lei aggiunse,di avvertirla una volta arrivata a casa..

Fu una frase che mi colpi'..perche' da secoli quando viaggio non sono piu' abituata a dire a nessuno sono arrivata..e non lo feci nemmeno quella volta perche' baleno' nella mia testa l' idea di aver capito male..

Le telefonate pero' continuarono raccontandoci reciprocamente gli ultimi anni..fin oggi nel riempirmi  di complimenti per il mio modo di essere..lasciandomi totalmente assorta..ebbi  una precisa sensazione..ovvero che questa persona che ho visto solo una volta nella mia vita e di cui non ricordo nemmeno pallidamente i lineamenti stesse soffrendo nell' anima..

Non so ancora di cosa e perche'..e non so nemmeno se sono in grado di aiutarla qualsiasi cosa sia..

Ho imparato da eremita che bisogna fare un percorso in solitaria in certe cose..ma so anche quanto sia importante aver punti fermi di riferimento..

Mi ritornano in mente le sue parole di stamani..Sei speciale..sei speciale..ed Io a pensare, no amica, sei solo meno fulgida di dieci anni fa...e me ne dispiace alquanto..

Amen..

Postato Sabato 28 Gennaio 2023 - Ore 18:31 | Commenti


Il padrino..

Matteo Messina Denaro..in carcere da pochi giorni ma gia' sufficenti per far comprendere anche ai non addetti ai lavori come la sua cattura avvenuta solo adesso non sia dovuta al popolo omertoso siciliano dato che miriade di segnalazioni a vario livello erano giunte dai personaggi piu' vari..segnalazioni tutte cadute nel vuoto.

Pero' la leggenda narrativa vuole che sia sempre il popolo siciliano ad esser Nulla sacciu..

Peccato che quando sia stato arrestato non indossasse la coppola eh..questo comportera' una sorte di sacrificio per il retaggio immaginario dello stereotipo di turno. che vede gli abitanti di questa immensa isola descritti praticamente tutti uguali anche a distanze kilometriche e a distanza temporali.

Amen..

Postato Venerd 27 Gennaio 2023 - Ore 14:59 | Commenti (5)


Solite conferme..

Come volevasi dimostrare sparisco da qui e sparisce anche colui che doveva ripopolare il sito grazie alla sua scemenza emmhh..presenza..

Non ha ancora capito che se non mette mano alla sua grana pagando scrittori e scrittrici qui a parte me ed altro paio di sfigati ( cosi' ci ha definiti ) mai nessuno verra' piu' a scrivere..mentre lui che dedica ogni suo commento o post alla denigrazione della mia figura altro non fa che farmi pensare di esser altro l' ennesimo eh..fulminato dalla mia persona..

Vuol farci sapere che lui le donne le prende e le sbatte sulla lavatrice laddove alcune in effetti dovrebbero subire centrifuga sia per rigenerare il neurone sia per liberarsi delle piume che sono una costante del genere con cui si accompagna,,

In verita' anche io secoli fa fui lanciata su una lavatrice con vigore e passione...e c'erano di mezzo i fagioli..avevo 13 anni e mia madre stufa che la gente le dicesse di quanto io fossi anoressica un giorno al culmine della disperazione mi prese mi chiuse nell' angolo angusto della lavatrice e tento' con la forza di farmi ingurgitare i fagioli..che mi facevano schifo all' epoca e mi fanno schifo ancor oggi..

Ovviamente la mamy dovette desistere..a lei rimase la sconfitta del fagiuolo a me il trauma della lavatrice..che poi nella mia casa resta un valore per me inestimabile perche' ho la fissa di dormire nei piumoni che sanno di pulito sempre intenso per cui gia' anni fa mi procurai lavatrice con cestello gigante proprio per lavar coperte e grandi capi e proprio oggi quando la caricavo di piumini immaginavo la scena di uno che per motivi erotici si fosse seduto sulla stessa e giuro pensav che non avrei risposto di me..

Palle centrifugate senza se e senza mah..

Amen..

Postato Gioved 26 Gennaio 2023 - Ore 16:48 | Commenti


senza titolo

Metto a riposo Ruth .

Fuori piove e fa freddo..

Le ho fatto una tisana..

Amen..

Postato Gioved 12 Gennaio 2023 - Ore 16:03 | Commenti (1)


Report Holidu

Le citta' piu' soleggiate di Europa:

1) Alicante

2) Catania

3) Murcia

4) Malaga

5) Messina

 

Segue video di Marcello Ascani / sondaggio realisticamente del prezzo di affitto di 1 Camera a Milano:

..

...

Poi ditemi se lo sapete perche' il mondo e' impazzito eh..

 

Postato Mercoled 11 Gennaio 2023 - Ore 19:31 | Commenti


Assenza,
più acuta presenza.

Vago pensiero di te
vaghi ricordi
turbano l’ora calma
e il dolce sole.

 

Dolente il petto
ti porta,
come una pietra
leggera.

 

Attilio Bertolucci

Postato Luned 09 Gennaio 2023 - Ore 14:50 | Commenti


Abissi..

Per essere felice nella vita devi essere egoista, possedere anche un sano egoismo che ti porta a considerare che tutto il mondo ruota intorno a cio' a cui tu dai davvero importanza..

Il cerchio vitale e motivazionale cioe' ridotto ai tuoi affetti..

Tutto il resto fuori..come immagie sfocata..qualcosa su cui magari dirigere lo sguardo ma in modo freddo..disinteressato..

Del resto se si sta bene nel proprio orticello che motivo c'e' di pensar a quelli che nel loro magari tanto bene non stanno..

Ormai la normalita' sociale e' questa..

Del resto la gente viene allenata alla competizione ormai sin da quando e' nelle fasce..che poi le fasce non esistono piu'..come forse non esiste l' umanita'..

Capita pero' nella vita per scelta di chi non so..che questi equilibri astrusi vengano scomposti e gli altri..non siano solo altri..diventano persone care.soprattutto quando muoiono..e muoiono male..ma anche li' spesso sono casi che colpiscono l' animo nell' attimo per esser scordati sistematicamente 5 minuti dopo.

Ricordo chiara la sensazione del periodo assai lungo in cui mio padre era in rianimazione ed io che andavo a trovarlo ogni giorno per quei soli 30 minuti che venivano concessi.ecco ricordo che una volta uscita da quell' ambiente dove tutto era proiettato verso la morte piuttosto che verso la vita, ecco ricordo che trovavo assai surreale fuori di li' che la gente ascoltasse la musica, mangiasse una pizza, guidasse..

Non riuscivo a capire in quel periodo si il mondo vero era quello che stavo vivendo io o piuttosto quello che scorgevo una volta fuori dall' ospedale..

La razionalita'portava a pensare che fosse la specifica situazione che una volta conclusasi non mi avrebbe piu' creato quello sdoppiamento emotivo..

In realta' mi sbagliavo, certe cose sono innate, e le vicende che personalmente ci accadono servono solo ad aprire certi nostri aspetti caratteriali ignoti anche a noi stessi..

E' un periodo in cui leggo Friedrich Nietzsche..per cercare attraverso il suo ragionamento di capire se religione e passato sono realmente delle armi nocive per l' evoluzione dell' essere umano..lui dinanzi la malvagita' umana considerava esser perdenti viver da eremiti..lui avrebbe voluto che l' essere umano abbandonando le certezze che per secoli erano state imposte evolvesse creando un uomo nuovo dedito all' esclusivo piacere personale..e libero da ogni forma di catena emotiva e religiosa ..

Ma quello che sognava Friedrich e che l' ha portato alla follia poteva avere un suo reale senso concreto nella societa' di ieri ma anche in quella di oggi?

Allora ho provato ad immaginare di esser quello che Friederich avrebbe voluto..ma non sono nel mio caso giunta a qualcosa che mi facesse star bene..perche' a mio avviso la felicita' vera e' una emozione collettiva..non puoi star bene se altra persona al mondo sta male.

E li' quando acquisisci questa consapevolezza trovandoti impotente dinanzi al mondo l' unica cosa che riesci a fare e' prendertela con Dio..quando Friedrich razionalmente ti suggerisce che da Lui invece devi distaccarti..

Ma Dio cosa e' per la maggior parte della gente??

Perche' le persone piu' intelligenti rispettano qualsiasi credo religioso e la fede sana di chi segue questo??

Perche' Dio e' bene..qualsiasi cosa che inonda il bene in senso lato e' Dio..

Anche tu amico mio sconosciuto sei Dio nell' istante esato in cui verso me hai prodotto bene,,

E sin quando il bene non inondera' il mondo la felicita' vera non potra'esistere..perche' famiglia e' il mondo tutto..non quei 4 gatti con cui stiamo ogni santo giorno..

Amen..

 

 

Postato Domenica 08 Gennaio 2023 - Ore 16:24 | Commenti (5)


Considerazioni varie..

Qualcuno dice..:

Posto che...zzzzzzzzz

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

 

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

( filippica alla melatonina per fine anno chiaramente da depressione spinta..)

 

IN UNO STATO SERIO I CRETINI NON DEVONO ESSERCI...

 

Aggiungo IO :

 

ANCHE IN UNA CHAT SERIA I CRETINI NON DOVREBBERO ESSERCI

 

 

Ma la realta' e' altra cosa ahime'..

 

 

Il Signore rivolga a te il suo volto e ti conceda pace.
(Libro dei Numeri 6:26)
 
Amen..

 

 

Postato Mercoled 04 Gennaio 2023 - Ore 18:36 | Commenti


Il Gabinetto Segreto...

Tra le varie cose che ho fatto a Napoli c'e' stata anche la visita al Museo Archeologico...che prima di morire a mio avviso andrebbe visto da tutti tanta e' prestigiosa la sua raccolta..

L' ho visto persino gratis..era la prima domenica del mese..eh

La Collezione Farnese costituisce per una donna a distanza di secoli quasi una forma inconscia di sarcasmo scultoreo..perche' la maggior parte degli uomini raffigurati su marmo presentano delle caratteristiche fisiche di possenza che dopo averle fotografate, mentre alzi l' occhio che timidamente cerca di pascolare sul pubblico maschile presente al Museo ti senti assalita dall' angoscia esistenziale nel veder quegli sterni rachitici, quelle anche storte, quelle panze tracotanti..e ti viese assai naturale rivolgerti silenziosamente ad Achille e chiedergli :

Ma cosa ne e' stato dei tuoi successori?? Quelli che per la forza tenebrosa del tempo dovrebbero esser giunti oggi a me??

Achille ha un piede marmoreo in grado di raccogliere tutto il mio corpo rannicchiato..ed il suo sguardo pietrificato ad un certo punto sembra brillare di emozione ed Io attorniata da cinesi vari mi convinco che prima o poi lo ritrovero' tra la gente comune..magari tra un paio di millenni quando mummificata finiro' in una teca protetta..

Chissa'..

Proseguo il mio giro al Museo e finisco all' interno del Giardino Segreto che segreto oggi piu' non e' grazie a Garibaldi che pure lui eccezionalmente qualcosa di buono ha anche fatto..

Ah si?

E cosa??

Ha ordinato che fosse resa pubblica cio' che adduceva alla Vergogna..

I bravi si ricorderanno forse che io ho una fissa sulla Vergogna..ma ritrovarla esposta nel Giardino cavolo..e' decisamente altra storia..

Tutto ha inizio con dei cippi funerari all' ingresso del Giardino..sono tre..tutti incisi e tutti retti in modo emmmehh..Erezionale..

Il tema reso pubblico da Garibaldi si presenta quindi assai ripetitivo ed ripetiamolo per i distratti..Erezionale..

Ovunque Erezioni in ogni dove..

La rappresentazione del Ritto e' ovunque..c'e' persino una immagine pittorica dove l' erezionalita' viene utilizzata come trampolo per un pellicano..eh..

E poi ancora Ingressi decisamente aggressivi nel loro esser rudi e forti su molti stipiti di porta..

In pratica come se io andassi a trovare oggi uno qualsiasi di voi e sull' ingresso della vostra abitazione piuttosto che trovarci la classica lampadina triste che illumina il pianerottolo ci trovassi il vostro eretto attributo pietrificato solo dal tempo eh..( meglio precisarlo per altre fanciulle speranzose di cio' che non e' e mai sara' almeno in questo luogo )..

Ed il pensiero va allora alla Morale..la loro..intendo..quella degli antichi del giardino..

Sara' che magari antichi erano pero' piu' moderni e forse ancor piu' evoluti di un Pasolini??

Mah..

Amen..

Postato Marted 03 Gennaio 2023 - Ore 15:24 | Commenti (7)


Sfatare i luoghi comuni..

Ho deciso se potro' e sara' destino che tutti i prossimi fine anno li trascorrero' a Napoli perche' mai come quest' anno mi sono divertita tanto..

Ovvio che bisogna esser predisposti mentalmente verso un certo modo di vivere dove il fulcro e' la vita stessa..tanto che mi son chiesta seriamente come puo' sentirsi un napoletano in una citta' diversa dalla sua..

Napoli e' vitale dalla base dei sanpietrini ai tetti dei suoi strepitosi palazzi..Pullula di sentimento ed arte ed i botti tra l' altro assai innocui nel loro numero davvero assai spropositato altro non sono che un Inno alla Gioia di vivere.

Mentre percorrevo Spaccanapoli i vari titolari dei negozi con un modo assai sincronizzato tra loro ciascuno di fronte la propria attivita' esplodevano fuochi d' artificio a go go'..mentre dai balconi calavano cesti in vimini desiderosi di obolo da parte di cantanti improvvisati ma con un timbro vocale da far invidia a Sheran..

Musica e festa ovunque..e con le dovute attenzioni alla mia persona..Signora stia attenta..signora si metta qui a riparo..signora occhio si scivola..

Ho percorso almeno 5 km a piedi per Napoli nel fine anno..ho girato a piedi ogni quartiere..botti ovunque ma non da gente fusa ma da gente solo desiderosa di far festa..

Ho visto tutte le pizzeria chiudere alle 18 e la gente moti nordici a supplicar di dar loro da mangiare e loro a dividere la poca pasta rimasta non in pizze normali ma in pizzette per far contenti tutti...ho visto gentilezza ed umanita'..quel senso di orgoglio cittadino nel vedere i loro luoghi presi di assalto dai tanti turisti..Ho visto esercenti di grossi parcheggi dar priorita' ai fuori sede rispetto ai locali..Ho percepito quel senso di ospitalita' tipica meridionale che ha il suo fulcro nella umilta' della gente piuttosto che nell' aria del continente..

Ho visto un servizio di controllo impeccabile in Piazza Plebiscito ho visto sequestrare tutto persino le bottigliette d' acqua..ho visto la piazza transennata a strati per evitare schiacciamenti tra la folla..ho visto brava gente con i bimbi sulle spalle a dire Moh papa' ti fa vedere il palco figliolo..ho visto gente di ogni etnia ballare insieme in quella piazza..ho visto distribuire a cifre regalo cerchietti luminosi per inneggiare al nuovo anno..io ne avevo due sulla testa..ed ho ballato fin quando le mie gambe hanno retto.

Poi ad un certo punto mi e' sembrato di stare in Padania, nebbia ovunque ma era solo fumo dai botti..

Come puo' sentirsi un napoletano in una citta' insulsa come Milano?

Solo depresso ci metterei la mano sul fuoco..perche' il fulcro di tutto non e' nella diversita' dei modi di porsi ma nel modo diverso di sentire la vita..il senso vero della vita..

Amen..

Postato Luned 02 Gennaio 2023 - Ore 11:44 | Commenti (9)


Anarchici nell' animo..

..

Sono una frana a livello informatico ma l' immagine e' reperibile facilmente ovunque anche se vi consiglio la visione del video..davvero esilarante..

Si vede un Conte in piedi tirar con vigore lo sciacquone ed una Meloni collocata nella tazza del wc destinata irrimediabilmente alle fogne.

Arte creativa sarcastica ed incisiva al contempo..

Adoro i napoletani..sono un popolo unico..

Amen..

 

Reddito di cittadinanza, installazione natalizia con protesta a Torre del Greco

Postato Marted 27 Dicembre 2022 - Ore 10:14 | Commenti


Cronache di una lente distruzione in cucina..

Anche quest' anno il mio Natale e' passato in cucina..avevo da sfamare tre tipologie di invitati diametralmente opposti tra loro..avevo a tavola vegani, camionisti che si sarebbero triturati anche i piedi del tavolino ed infine amanti del pesce..Il tutto nella mia micro casa su un tavolo in pietra lavica assai scenico ma decisamente contenuto..e con lo spazio ancor piu' ridotto dall' albero di Natale e dal presepe..e poi solo a Natale posso permettermi l' uso di un candelabro antico in ferro battuto molto bello ma anche quello assai grande da gestire nei miei micro spazi..a tutto cio' si aggiungeva la sedia a rotelle su cui ormai viaggia la madre di Tarta.

Mi sono guardata allo specchio e mi sono detta..Ora fuggo..eh..Non ce la posso fare..

A tutto cio' andava aggiunta la presenza contemporanea del gatto e del cane che aveva chiaramente scelto il micio come suo antipasto natalizio..

Per mia fortuna alle 5 dormono tutti..ed e' l' unico orario del giorno in cui riesco davvero a pensare e creare..il sole inaspettato caldo e luminoso ha fatto il resto..e cosi' mi sono inventata un pranzo di Natale in spiaggia..con candelabro a rimorchio.

Lo spazio e' diventato immenso e la gestione del tutto decisamente piu' facile.

C'era talmente caldo che era necessaria la presenza dell' ombrellone ma il palo dello stesso impediva l' uso di una tovaglia natalizia e mi sono inventata al momento con una rete da pesca e dei riquadri di tovagliato rosso un modo di apparecchiare alternativo ed originale.

Mi sono distrutta fisicamente in un modo cosi incisivo tanto che quando proprio prima del pranzo sono andata al cimitero faticavo persino a cambiar l' acqua dei fiori dei miei cari defunti..

Non sono mai stata brava in cucina ma ero l' unica cuoca..e forse la compagnia, il sole magari anche il vino, insomma tuti a dire..di quanto fossi stata brava ad accontentare i gusti di tutti.

Per la prima volta in vita mia ho cucinato il seitan e mentre lo tagliavo a dadini mi regalava un senso di plastificato fuori misura.

Il cell non sapevo dove nemmeno fosse so che ho risposto agli auguri di natale forse a tarda notte..perche' dopo aver sfamato tutti, poi tonnellate di piatti e bicchieri e posate.e caviglie assai gonfie da urlo..

E dopo aver reso tutti ebbri e felici nella panza.dopo aver capito che dopo Natale spariscono tutti e ci si rivede nel nuovo anno,,ho pensato a Belen a Napoli e al suo ballerino bonazzo..e mi sono decisa a prenotare per andarci..

Niente cenone di capodanno ma danze a moh di polipo a Piazza del Plebiscito.

Mio fratello a dire..no..non ci andare a Napoli sparano troppo a Capodanno ed io a dire, guarda che una donna muore anche davanti ai fornelli..eh..a quel punto meglio in Piazza ridendo..

Amen..

Postato Luned 26 Dicembre 2022 - Ore 18:19 | Commenti


Buon Natale..

Alla principessa Arianna, mia amata. Che io sia un uomo, è un pregiudizio. Ma io ho già vissuto spesso fra gli uomini e conosco tutto ciò che gli uomini possono provare, dalle cose più basse fino a quelle più alte. Sono stato Buddha tra gli indiani e Dioniso in Grecia, - Alessandro e Cesare sono mie incarnazioni, come pure Lord Bacon, il poeta di Shakespeare. Da ultimo, ancora, sono stato Voltaire e Napoleone, forse anche Richard Wagner... Ma questa volta vengo come Dioniso il vittorioso, che farà della terra una giornata di festa... Non avrei molto tempo... I cieli si rallegrano che io sia qui... Sono stato anche appeso alla croce...

 

Postato Gioved 22 Dicembre 2022 - Ore 20:48 | Commenti


No Comment..

Tartaruga00 capita alle volte in media ogni tre quattro mesi che tu mi chieda se io continui a scrivere su Punto, ed Io rispondo spalancando gli occhi in modo incredulo Certo che NO, non c'e' piu' nessuno li..eh..

e Tu ci credi ed asserisci Fai Bene..

Ecco se un giorno tu dovessi passar di qui e scorger i miei scritti cosa mai penserai??

Mi vorrai bene lo stesso o mi etichetterai come una mentitrice seriale??

Perdonami se puoi, e' tempo di Natale.

Alle volte fiocca la neve, alle volte un po' di palline..pero' ricorda..

Tu sei sempre stato migliore di me., 

Il mio pastore ti ha distrutto gli interni della tua auto, ed io giusto ieri ti ho bruciato il motorino degli alzacristalli e tu piuttosto che incacchiarti con noi due hai detto Fa nulla..sistemeremo tutto.

Hai aiutato mio marito quando in ospedale lui qualche anno fa stava parecchio male, nello stesso ospedale hai salvato me da un chiaro errore medico, hai tirato fuori da una situazione complicata mio fratello ed hai intrapreso con me e pulce un volo aereo per portarla in un centro medico d' avanguardia perche' anche lei rischiava tanto in quell' oscuro periodo.

Hai fatto per me quello che nessuno ha mai fatto al mondo e ricordo ancora che la prima volta che ti vidi on line secoli fa tu blateravi sulla Calabria ed io mentalmente pensai che eri troppo vicino a casa e quindi non era il caso assolutamente nemmeno di scriverti Ciao.

Per scrivere ad una persona all' epoca necessitavo che ci fossero tra noi almeno 1000 km di distanza eh e solo quando compresi che il sud era una tua vecchia ferita ma in realta' eri collocato col culo nel lontano nord, decisi che potevo infondo scambiare qualche chiacchiera..

Non e' facile comprendere per i comuni mortali come la lontananza alle volte ti tolga alcune cose ma per contro te ne regali altre..che poi nella concretezza erano quelle che servivano a me.

Non voevi piu' tornare al sud ed io non volevo piu' avvicinarmi a nessuno.e pensare che stasera invece vieni a casa da noi a dormire e a fare Natale mi sa tutto di assai leggendario.

Ricordo la gelosia di mio marito quando per la prima volta vide la tua foto sul mio pc e quando al nord venisti a vedere la piazza in cui ero con tutta la mia famiglia manco' poco che io fossi presi a sberle da tutti loro..

Ricordo la sensazione chiara di un momento in cui sei felice e subito dopo urla e critiche a gogo..

Il tuo interesse per me fu come un investimento in Borsa, come se tutte le azioni che riguardavano la mia persona e che fino a quel momento non valevano nulla all' improvviso divenissero preziosissime.

Avevi dato valore ad una auto d'epoca messa in cantina decisamente da un po' che ora tutti volevano e reclamavano.

Mi hai allantonata da un pazzo stalker che minacciava il mio equilibrio e mi hai messa sotto custodia protetta.

Quando le persone intorno a me hanno capito il tuo modo unico di amare hanno cominciato ad amarti a tua volta..

Le urla di tutti contro di te si sono trasformate in suoni sinceri e di profondo affetto.

Sei stato capace di sovvertire i luoghi comuni e costruire dove chiuque avrebbe fallito.

Tu sei veramente un grande Tartaruga00 edio a tuo confronto assai piccola..

Buon Natale anche se dovesi leggere a Pasqua o forse mai..

E davvero grazie..

Amen..

 

Postato Mercoled 21 Dicembre 2022 - Ore 08:03 | Commenti


Tempo di amore..

Ci sono delle cose che ho fatto per mia figlia praticamente da quando e' nata tipo osservarla nei dettagli fino allo sfinimento, estasiata da ogni cosa che la riguardasse.

Quando un giorno mi ha detto che doveva raccontarmi qualcosa di serio e l' espressione non trasmetteva niente di bello, ricordo che le dissi Ok pero' stendiamoci vicine nel lettone e mi racconti..Avevo paura di svenire anche se poi non e' successo..

E poi quelle fasi adolescenziali in cui la gente accusa sempre i genitori quando accadono cose spiacevoli e non capiscono che l' adolescenza e' come combattere una guerra punica il cui esito dipende solo dal fato..

E poi quelle montagne di abiti e di scarpe davvero difficili da gestire e quelle eterne valigie che per lavoro te la portano lontano..

E poi i palloncini, gli insulti, i biglietti d' amore e quel vascello che mi ha regalato impiegando totalmente il suo stipendio.

E stasera mi ha invitata a cena..io devo sedermi dice e lei fare tutto.

Amen..

Postato Marted 20 Dicembre 2022 - Ore 18:11 | Commenti


...

Postato Domenica 18 Dicembre 2022 - Ore 11:27 | Commenti


Quando le scuse devi riceverle piuttosto che chiederle eh..

Qualche tempo fa mi e' stata riferita la volonta' di Ozzy di chiedermi scusa per i suoi atteggiamenti virtuali..ed Ozzy sembra averlo fatto attraverso colui che lo usato per colpir me e che e' difatto l' unica persona che dovrebbe scusarsi con Ozzy..e a quest' ultimo dico che se il tutto non ti e' chiaro fatti dare una mano da Masua..lei rispetto ad una Voluna qualsiasi non si e' mai persa..

Amen..

Postato Venerd 16 Dicembre 2022 - Ore 09:49 | Commenti (2)


Cartigli drogati di condom..

Sara' che sto invecchiando ed una parte di me ormai mummificata e mi capita allora di immaginarmi all' interno di un sarcofago immobilizzata totalmente nel corpo stretto dalle bende ma con gli occhietti ancor ben vispi concentrati nell' osservare i cretini che si sporgono verso la mia mummia perche' quando osserviamo tutto cio' che a vario titolo ci incuriosisce non pensiamo mai di essere a nostra volta osservati..indi da mummia mummificata ma ancor presente ci si ritrova a ragionare ad esempio su coloro che rispetto alla stessa sono vivi e vegeti indi capaci di respirare ma anche di fare all' ammorreee.

Si e' fatto un gran parlare di Dendera ma nessuno credo abbia mai pensato a Dendera o meglio alle sue ipotetiche lampade come rappresentazioni erotiche dei miei avi anch'essi ahime' mummificati.

C'e' il fiore di Loto e c'e' il serpente..e poi c'e' questa interpretazione leggendaria su generatori di energia.

Niente di piu' errato amici miei..( e guardati eh )

Ora che sono anche io mummia ho ben compreso che nel tempio di Hathor quei bassorilievi incisi dai miei illustri avi volevano essere solo un modo creativo ma al contempo allusivo di metter in guardia il fiore di Loto dal serpente appunto.

Nel bassorilievo c'e' questa sacerdotessa che regge inginocchiata questa sorta di manganello che altro non e' che la protuberanza maschile per antonomasia..Le proporzioni tra la sacerdotessa ed il "manganello " la raccontano ben bene la storia..Piu' egli lo avra' enorme e posseduto dal serpente che nella trasposizione moderna altro non e' che il leggendario mito del porcoide specie umana assai diffusa...piu' significhera' che vorra schiacciare la povera sacerdotessa inerme.

Tradotto in parole semplici Hathor il padre per eccellenza dei miei avi ha voluto mettere in guardia le donne dagli uomini cretini che utilizzano la potenza fallica per colpire..eh..

 

 

Postato Venerd 16 Dicembre 2022 - Ore 08:27 | Commenti (2)


Meno 4 wow..

Ogni volta che nella ma vita mi hanno regalato sciarpe guanti e cappellini, ho sempre ringraziato ma pensato a cosa mai potessero servirmi..

Ho da sempre una forma di intolleranza verso il riscaldamento a manetta e contro tutto cio' che in genere che impedisce alla pelle di respirare.

In questi giorni trascorsi al nord, nonostante i meno 4 e la neve ed il ghiacchio ho continuato imperterrita ad uscire negli spazi esterni della casa senza calze piedi completament scoperti e ricoperta di un abito largo e di cotone.

Il mio corpo per star bene deve sentire l' aria in modo naturale senza alcun artiho indoeficio riscaldante che renda l' ambiente innaturale anche se assai caldo.

Pero' stare ai meno 4 non e' come stare ai 15 a cui normalmente sto..per cui ho rivalutato per tutta questa gente nordica la necessita' estrema di coprirsi..poi sono anche consapevole che questa mia attitudine corporea non e' cosa improvvisata o personale ma frutto di una abitudine costante ultra decennale di provare reale piacere a stare al vento.

Quando sono in auto con qualcuno e questi mi accende il riscaldamento io provo un disagio inaudito come se perdessi l' uso normale della respirazione..Indossare le calze per me e' reale costrizione perche' la calza stringe le dita dei piedi e li assembla nel suo involucro sagomato mentre il piede e' nato a mio avviso per esser libero di muoversi esattamente come la mano.

Indi anche al nord tra la possibilita' di coprirmi per la temperatura assai bassa e quella di mantenere le mie abitudini consuete ho optato per la seconda..anche se cert sere ho indossato anche io i guanti  e cappellino, il risultato e' stato giuro perderli per strada dopo solo 10 minuti.

Se entro in un locale e vengo investita dall' aria calda il mio fisico vacilla..laddove il fungo esterno riscaldante mi sembra buon equilibrio con la natura e la temperatura corporea.

Allenare il proprio corpo a respirare solo aria naturale e' forse una delle attivita' a cui tengo di piu' nella mia vita.

Amen..

Postato Mercoled 14 Dicembre 2022 - Ore 18:08 | Commenti


Sono stufa di vederti solo quando chiudo gli occhi..

La capitale del Turkmenistan, Ashgabat, è senza dubbio la città più strana che io abbia mai visitato. 

Dopo un violento terremoto nel 1948, la città fu ricostruita in tipico stile sovietico: grandi, pesanti e funzionali edifici in cemento grigio. 

Con il crollo dell'Unione Sovietica nei primi anni '90, si tennero libere elezioni con un solo candidato e iniziò il regno di Turkmenbashi. 

La sua visione per il paese era completa e di vasta portata. Ha centralizzato università e ospedali ad Ashgabat. Ha scritto Ruhnama, una bibbia per il popolo turkmeno. 

Ogni dissenso è stato eliminato.

 Da quello che ho letto, i giornalisti non devono preoccuparsi dei fatti,

il governo fornirà la Verità

Il fumo è stato vietato all'aperto e in tutti i luoghi pubblici dopo che Turkmenbaṣi ha smesso. 

Ha abbattuto gli edifici sovietici per creare un'utopia creata da splendente marmo bianco e architettura di ispirazione sovietica dell'era spaziale. La sua foto era ovunque, sugli edifici, nelle hall degli hotel, nei taxi…. Mentre numerosi monumenti dimostravano i suoi contributi, la statua d'oro in cima al monumento più alto che ruotava in modo che fosse sempre rivolto verso il sole sottolineava il fatto che si era guadagnato il titolo di Turkmenbaṣi il Grande.

 

 

 

 L’essere umano è, prima di ogni altra cosa, respiro e immaginazione.

Quando il Potere non arriva a toglierti il respiro, tenta di impadronirsi della tua immaginazione.

Questo accade con il contributo delle ideologie, delle religioni e, in questa epoca di dittatura morbida, con la pubblicità.

 Tento di esplorare e testimoniare la mia immaginazione e di fissare le mie visioni per sottrarre l’anima agli schemi imposti dall’esterno.

 

E l'hanno vista disperdere al sole
Nere manciate di semi di neve
E l'hanno vista nei boschi allattare
Lupi venuti dai monti del Male
E l'hanno vista nel fiume annegare
Prima che il fiume annegasse le rive
E l'hanno vista dal nulla apparire


E l'hanno vista e non sanno vedere!

Postato Mercoled 14 Dicembre 2022 - Ore 15:16 | Commenti



Altri
Chat Amici Blog Giochi online Termini del Servizio Privacy
© 2003-2021 FORMATC LTD. All rights reserved.