Iscriviti     Accedi

IsmiiHuAnnie, 78

56%
Popolarità

Ciao, sono IsmiiHuAnnie

Ho 78 anni.

Mi collego da Napoli




Best Match!


IsmiiHuAnnie e scugnizzo82 potrebbero essere una coppia perfetta!

Top Followers:
musso75
R3D1F10R1
Fioredicampo_2
1310_Strega
cocu86
Am78
Sono qui per:


Lady of the Two Lands..


La Mia Posizione:


Italia, Napoli

Lingua:

Italiano

Il mio Blog (445):



Verso la distruzione..

Mi piace il balletto con cui in tempo reale sto osservando l' avanzamento della St Victoria tra i flutti dello stretto completamente in balia delle correnti e trainata da due rimorchiatori a poppa e a prua..

Confermo di essermi allarmata, non avevo capito che trattavasi di una nave nel suo ultimo viaggio verso la demolizione che avverra' in Turchia..

Vederla di taglio a pochi metri dalla riva e con i rimorchiatori in grande difficolta' ha cancellato tutto il resto.

E complimenti a questi uomini che in tempo di allarme sanitario se ne vanno per mare avventurandosi in opere che sembrano ciclopiche..e su cui vale dopo le difficolta' viste in diretta poca fa..chiedersi se e quando arrivera' a destinazione questa nave..

Che poi chiamarla nave in queste situazione..e' strano..

E' agonizzante..ma apparentemente integra..so da precedenti e lontane conversazioni che imbarcava abbastanza acqua..ma niente vieta alla mia capa di pensarla ferita e bisognosa di aiuto..

E' indifesa..e sara' paradossale ma quando un elemento e' nel suo ambiente naturale vederlo in difficolta' mette tristezza..e allo stesso tempo adrenalizza perche' ripropone fortemente il potere del mare e quindi della Natura a ricordare a tutti noi uomici e cose del nostro esser insignificanti dinanzi alla sua potenza..

Postato Luned 18 Gennaio 2021 - Ore 11:15 | Commenti


Diciotto/1

Alba di oggi, il solito airone pomposamente occupa lo scoglio di fronte casa..

E' il mio vicino preferito..

E' di una eleganza pazzesca ed e' dannatamente solitario..

Mio fratello sul gruppo di famiglia mi allerta sul tempo..Lui odia il vento, io senza non potrei vivere..

Ieri sera un Ponente impetuoso sferzava ed io giocavo al buio a controllare l' andamento delle lenzuola stese..

Perche' esistono sistemi alternativi per far ginnastica altro che manuali di allenamento su youTube,

Perche' il vento non lo prevedi quando ti sfida con gli indumenti..e spesso ti ruba le cose..

Mi son persa in pochi istanti una serie di indumenti intimi..

Chissa' chi li trovera'..probabilmente il mare.., mentre mi e' arrivato dal cielo un cartellone con un numero di cellulare di un tipo che affittava una casa..

Il pastore non facilita' queste operazioni, perche' chiaro che e' soggetto morboso e dove sto io..sta lui..

Alle volte penso che se noi a nostra insaputa fossimo filmati in certi momenti..saremmo sicuramente virali.

Da un po' di tempo non lo porto piu' in spiaggia a correre..sia perche' siamo profondamente rossi ma anche perche' ho notato variazione comportamentale in funzione delle ore in cui esce..

L' alba ad esempio che e' sempre stato il mio orario ed anche il suo di preferenza nelle uscite, lo sdogana tanto nell' ubbidienza certosina, come se associasse quell' ora ad un senso di liberta' totale..ancestrale..di autorizzazione celeste ad andar dove vuole e a far quel che vuole..oltre ad una sorta di territorialita' esclusiva del posto..

Sa inoltre perfettamente dove vive Tartaruga00 e corre a casa sua in modo netto..solo che con Tarta vive anche il suo anziano gatto, il mitico micio salvato dalle acque..che il destino ha portato a vivere sull' acqua..e che con il pastore non ha nulla in comune..

E' capitato che s' incrociassero alcune volte e niente lasciava presagire ad un incontro sereno ed armonioso.

Solo che non e' facile far capire ad un pastore che quel gatto e' nella sua casa quando lui il cane associa la casa ai suoi abitanti indi a Tarta che con me lo prese nella cucciolata in cui venne alla luce e lo crebbe a sprazzi come quel figlio mai avuto.

Quando capita che Tarta ceni da me la sera, arriva con ogni tasca di pantalone pieno di leccornie per il pastore che ormai conosce il rituale e lo atterra cercando di strappargli la tasche con ogni mezzo..

E lui ride..ride fino a sentirsi male.

Poi Tarta dopo cena va via ed il pastore sale sul piano alto per seguirlo come puo' con lo sguardo e sistematicamente prende la palla fantastica che gli e' stata regalata da un sudafricano e gliela lancia.

Io che mai vorrei perdere quella palla perche' ho amato di amor vero quel ragazzo della profonda Africa corro in strada a raccoglierla..e poi a sgridarlo..e lui offeso a far finta di capire..ma sbattendosene al contempo..salvo poi addormentarsi su di me..

Dormire ogni notte con 40 kg di peso sulle gambe non e' esattamente salutare..la mia gamba oggi sembra richiedere attenzione..ma al contempo alcune cose non risultano modificabili..come se la vita ponesse costantemente delle condizioni..se vuoi devi..

Ed io devo..

 

Postato Luned 18 Gennaio 2021 - Ore 09:25 | Commenti


...

Postato Gioved 14 Gennaio 2021 - Ore 18:50 | Commenti


senza titolo

Qualche giorno fa ho appreso che un amico festeggiava in solitaria il suo anniversario di nozze..nozze a cui avevo partecipato ben 17 anni fa...per cui mi e' sembrato giusto scrivergli un messaggio al cellulare..di augurio, lui ha ringraziato con una frase sibillina..che mi ha fatto pensare tanto..

La frase di risposta nel sunto al mio messaggio rivolto al futuro conteneva un vero proclama al presente..all' istante..all' attimo..

Ed io stupita al momento che da un semplice messaggio augurale scaturissero pensieri profondi e subliminali sulla vita, mi gettai con enfasi sui suoi dialoghi..avallandoli ed entusiasmandomi per certi versi..

Poi il silenzio.

E poi la notizia.

Della sua malattia.

E quel modo strano di usare le parole che abbiamo noi umani quando eventi particolari della vita ci sfiorano.

Bisogno di comunicare ma al contempo non aprirsi..Non riuscire a dire le cose che restano imprigionate ma al contempo lanciare un grido silenzioso e quel sorriso finale ingannevole..per convincere che va sempre tutto bene..quando in realta' si ha solo voglia di piangere..

Postato Mercoled 13 Gennaio 2021 - Ore 18:56 | Commenti


La gente e' fusa ma anche io faccio parte della gente..

Oggi qui da me e' zona rossa ad oltranza..venerdi pare che sara' ultrarossa..non so ancora che significa esattamente. so che il mio sindaco vuol chiuder tutto anche i supermercati..ed e' per questo che da ieri le proteste contro di lui si sprecano..

Per me cambia poco, nel senso che vivendo da eremita i colori sono abbastanza insignificanti..pero' chiaro che un minimo di attivita' sociale devo farla anche io per necessita' alimentari..ed ecco che ieri sono andata a far la spesa..nell' unico supermercato aperto della mia citta'..a circa trenta kilometri da casa..Era un posto in cui non ero mai stata..e prima di entrarci ho deciso di aspettare in auto un po'..c'era parecchia gente..ed io non avevo alcuna fretta..

Ed eccomi osservare una mamma con due bimbi piccoli uscire dal supermercato. Lei con la mascherina, i bambini, entrambi molto teneri..no..

Mette il bimbo piu' piccolo nel seggiolino sul retro dell' auto, l' altro si siede davanti..lei carica la spesa, posa il carrello..entra in auto..prende una bottiglietta d' acqua..la beve e poi la passa ad entrambi i bimbi..Prende poi il gel igienizzante, lo usa solo per lei , ai bimbi no..e va via..

Poco dopo arriva una coppia con un carrello stracolmo solo che lui urla da morire..non capisco una parola ma urla..apre il cofano dell' auto e getta al volo la spesa..Molti scatoli arrivano a terra..E' furioso ma non ne capisco il motivo..La donna avvolta in una mega mascherina lo osserva senza dire nulla..Si allontana per posare il carrello..mentre lei entra in auto..Sento da distante il rumore della ferraglia impetuoso..e senza vedere immagino questo carrello volare..fino a schiantarsi sugli altri..

Decido di entrare nel supermercato anche io..E' molto grande solo che la gente ha fatto incetta ed e' rimasto poco di ogni cosa..

Vengo attratta da un formato molto grande di parmigiano reggiano.sara' qualcosa come 5 kg ed e' in offerta..L' alternativa possibile e' solo la busta di formaggio grattuggiato da 100 g..

Decido che prendo la forma grande di parmigiano..e' la prima volta che faccio questo nella mia vita..Mi viene da ridere..Ride anche il cassiere quando vede il formato..e mi fa gli auguri..ed e' buffo che un formaggio sia foriero di positivita' contro la positivita' .

Postato Luned 11 Gennaio 2021 - Ore 18:37 | Commenti


Fine ventiventi..

Buon Anno a questo sito..che piuttosto solo e sperduto ed ormai abbandonato da tutti continua imperterrito a vivere..

Io sai sito, cerco ogni giorno di instillarti ossigeno ed adrenalina..mi sono affezionata a te..perche' nacqui sentimentale..e perche' qui comunque grazie a te ebbi modo di legger i pensieri di tanta gente che ancor oggi continuano a riscladare il mio cuore.

Buon Anno ragazzi/e..

E se oggi siete sorridenti continuate ad esserlo ma se non lo siete reagite..

Il mondo e' spesso uno schifo ma scavando sul profondo qualcosa di bello..viene fuori..

Abbraccio con l' animo ed il cuore..

 

E a te che mi amasti almeno quanto ti amai io...dico altrove ma anche in questo altrove continuero' ad amarti per l' eternita'..

Con amore

Annie.

Postato Gioved 31 Dicembre 2020 - Ore 08:36 | Commenti (2)


Oltre il cielo..

Qualche giorno fa mi e' passata sotto gli occhi la fregata militare Al Galala e mentre la osservavo pensavo ai genitori di Giulio..

Stasera leggo dell' uccisione di Agitu Gudeta..

Poi sempre stasera mentre seguo il canale you tube di EderMcPallister che sembra preannunciare un epilogo scontato..ma che fa arrabbiare tanti..mi chiedo..

Ma quanto vale la vita umana oggi?

E perche' ad andar via troppo presto sono sempre le persone belle?

Mah..

Postato Marted 29 Dicembre 2020 - Ore 23:05 | Commenti


28 Dicembre..

Ad oggi sono trascorsi 112 anni dall' orrendo terremoto di Messina e riaffiorano nella capa i ricordi non piacevoli di quanto letto e sentito direttamente su quell' evento..fatti avvenuti che testimoniano una tragedia non prevedibile avvenuta alle 5,20 del mattino e a cui e' succeduta una sequela infinita di episodi sanguinari in cui la natura non ha avuto alcun ruolo..ma solo l' uomo.che per motivi variegati assai suscettibili di interpretazione sensata ha posto in modo cruento fine alla vita di tanti altri uomini..L' orrore cioe' che si somma al nefasto..

Il tutto in una terra paradisiaca dal punto di vista naturalistico ma anche ballerina..assai ballerina..e dove ancora incoscienti dell' attimo parlano e discutono di Ponte..ma questa e' altra storia..che ritengo irrealizzabile per cui non vale certo la pena perderci troppo tempo.

La mente poi fa strani giri passando dagli orrori del terremoto agli orrori storici del passato..

Ho la fissa da sempre dell' archeologia, per cui capita sempre che da un reperto interessante finisco all' orrore che inevitabilmente lo accompagna..ad esempio quando resto abbagliata dalla fattura artigianale delle armature medioevali finisco inevitabilmente a studiare le ferite mortali perpetrate e rinvenibili dai migliaia di scheletri ritrovati di combattenti.

Perche' non basta dire morti in battaglia..leggere significa anche comprendere l' efferatezza dei colpi ricevuti da quelle povere vittime..concentrati esclusivamente su testa e gambe..zone meno coperte dall' armatura.

Poi lascio il Medio Evo e vado in Francia a casa di Enrico VIII e scopro che ogni copertina a lui dedicata ha il simbolo di una donna decapitata..Anna Bolena, venna decapitata solo sei mesi dopo il suo aborto..rea di non esser stata capace di concepire un figlio maschio.

Lo sentite lo stridio intenso dell' ignoranza senza tempo?? Quella che vuole la prosecuzione maschile della stirpe..Il sangue..che non realizzato produce altro sangue..

Poi mi sposto nel periodo della Rivoluzione francese..e trovo la povera principessa torinese Lamballe prelevata, assassinata in modo cruento, denudata, trascinata con la testa mozzata in giro per la citta e sventrata dai suoi organi interni al punto tale da generare nel tempo una famosa pietanza francese denominata Minestra Lamballe..

Poi cerco di distrarmi e mi sposto in Cina nel sito archeologico piu' importante della nazione, quello ossia del primo imperatore cinese della storia..tale Qin Shi Huang dove oggi la gente rimane affascinata dal suo immenso esercito in terracotta..oltre alle mille meraviglie scoperte ed ancora da scoprire..salvo poi apprendere che nel sito funerario insieme al faraone sono stati sepolti ovviamente vivi anche gli operai e gli artigiani che ne avevano curato la costruzione oltre alle numerose concubine dell' imperatore quelle che non avevano pero' figli..Ecco che la donna ieri come oggi ha un peso sociale in funzione di elementi talmente friabili ma al contempo cosi' determinanti da causarne la morte.

E allora mentre il camino mi riscalda alzo gli occhi e osservo il mare in tempesta di oggi..

Sembra che piova a giudicare dall' acqua che ho sui vetri..ma sono solo spruzzi di onde imperative..

Postato Luned 28 Dicembre 2020 - Ore 18:34 | Commenti


Il mio Mannelig..
Un mattina presto prima che sorgesse il sole
E gli uccellini hanno cantato la loro dolce canzone
Il troll di montagna ha fatto la proposta al fiera scudiero
Aveva una lingua falsa ingannevole
Sir Mannelig, Sir Mannelig non volete sposarmi
Per tutto quello che vi darò volentieri
Puoi rispondere solo sì o no
Lo farai o no?
A voi darò i dodici grandi steed
Quel pascolo in un bosco losco
Non è mai stata montata una sella sulla schiena
Né aveva un po ' in bocca
A voi darò i dodici mulini fine
Quello schieramento tra Tillo e Terno
I mulini sono fatti di ottone più rosso
E le ruote sono piene d'argento
A te darò la spada dorata
Quel jingles di quindici anelli d'oro
E colpiscilo in battaglia come vuoi
Sul campo di battaglia conquisterete
A te regalerò una maglietta nuova di zecca
Il meglio lucente da indossare
Non è cucito con ago o filo
Ma uncinetto della seta più bianca
Regali come questi che riceverei volentieri
Se tu fossi una donna cristiana
Ma so che sei il peggior troll di montagna
Dalla progenie del collo e del diavolo
Il troll di montagna è scappato dalla porta
Ha aspettato e ha urlato così forte
′′ Avevo preso quel bel scudiero
Dal mio tormento ora sarei libera ′′
Sir Mannelig, Sir Mannelig non volete sposarmi
Per tutto quello che vi darò volentieri
Puoi rispondere solo sì o no
Lo farai o no?
 
Postato Domenica 27 Dicembre 2020 - Ore 09:38 | Commenti


Ho vinto la coppa del nonno Algida...

Solitamente viene giustamente definito eroe colui che per cause variegate salva la vita di terze persone..vuoi che sia un medico, vuoi che sia un comune mortale che si venga a trovare all' improvviso in circostanze estreme e senza troppi pensamenti decida di intervenire..intendo dire che la figura di eroe e' in genere accostata a questi casi..e dove il fulcro e' la vita altrui.

Ma colui che salva se stesso non e' al pari un eroe?

Perche' il dettaglio di chi sia la vita e' irrilevante dinanzi la vita stessa..

Ecco quindi che la partita alle volte si gioca con se' stessi e con le proprie scelte..ed ecco che l' ostacolo e' determinante per farti comprendere la tua capacita' di salvare la tua stessa vita.

Eroi siamo tutti indi nel momento in cui decidiamo di proteggerci..da noi stessi..dalle nostre stesse paure..dai tormenti, dalle notti insonni..dai problemi  dai ricordi..dagli eventi incomprensibili..dai palpiti non corrisposti da un domani ideato che non vedra' mai la sua luce..e dal buio..quello che ti fa procedere senza meta e senza un vero itinerario emotivo..

E mentre scrivo il mondo pratico brulica..e ascolto senza sentire..come sempre nel mio stile di sempre..

E chiedo a me stessa cosa possa aver salvato la mia vita fin proprio a qualche secondo fa.E la risposta smette di esser educata e civile e piena di morale e di etica e di compostezza e ragionamento..Diventa lotta..energia..sudore e fatica..rabbia ed impulso..alloro e curcuma, calci e pugni..saliva a lavare e mestizia..condita con parsimonia solo quando giunge la notte e le membra impongono rispetto..

 

Postato Venerd 25 Dicembre 2020 - Ore 22:00 | Commenti


Ma era color cioccolattino Gesu' Cristo?

Mentre oggi buona parte del mondo festeggia la nascita di un uomo nato in Palestina tantissimi altri ragazzi palestinesi vengono trucidati nell' indifferenza totale del mondo intero..

Una striscia di terra da sempre striata di sangue ne decreta il macabro destino..come se la meritevolezza di un essere dipendesse dalla sua origine naturale..e questa fosse uno strumento determinante per decidere sulla vita e sulla morte di una persona..

Un paio di giorni fa a Saviano il consiglio comunale di Verona ha revocato la sua cittadinanza onoraria..e devo dire che in questo schifo di evento mediatico mi hanno fatto molto piacere le innumerevoli proteste di tanti cittadini veneti proteste verso coloro che essi stessi hanno dedicato ai loro concittadini per essersi resi assai simili a quel regime che a seconda dell' appartenza puniva o glorificava artisti intellettuali e scrittori..

Quindi oggi gente per bene con sani principi morali come un De Luca vengono considerati paraculi..gente chiaramente fascista e razzista invece gente per bene..

Del resto quando certe dichiarazioni pubbliche di una ignoranza spaventevole decretano che i vaccini andrebbero prima somministrati ai lombardi perche' questi valgono di piu' dei laziali..cosa bisogna aspettarsi da gente che vota questi tipi di esseri??

La politica e' sporca...ma l' ignoranza perpetrata anche per terze persone ancor di piu'..

Buon Natale..

Postato Gioved 24 Dicembre 2020 - Ore 16:39 | Commenti


Fendenti natalizi..

De Luca presidente della Campania (che si e' fatto conoscere in tutto il mondo durante questo anno pandemico per i suoi modi da sceriffo ma al contempo parecchio attenti alla salute dei suoi cittadini rispetto ai modi di una malsanita' lombarda che quest' anno ha decretato la morte arbitraria di tante persone innocenti ) ha inviato come augurio di pace e di speranza un presepe napoletano a Fontana e se l'e' visto rispedito al mittente..

Tutto questo e' solo un'ulteriore conferma di quello che il mitico MagoHein ( che saluto ed abbraccio con l' anima ed il cuore ) scrisse tempo fa..

La razza ariana scrisse Hein e' solo uno stato della mente..

C'e' gente in questo mondo talmente limitata da pensare di esser superiore ad altra solo perche' nata in un angolo del mondo piuttosto che di un altro..

I presepi campani sono da sempre espressione artigianale artistica notevole..

La via San Gregorio Armeno a Napoli e' da sempre apprezzata e lodata da turisti provenienti da tutto il mondo..e Fontana o chi per lui che fa?

Rispedisce al mittente il presepe..

Tenetevi le guglie stilizzate del Duomo, solo questo vi meritate..

 

Auguro inoltre a tutti coloro che staser brideranno sereni e che al contempo si sono con le loro scellerate azioni macchiati quest' anno di sangue innocente possano nell' inferno trovare la loro pace.

Amen..

 

Postato Gioved 24 Dicembre 2020 - Ore 15:14 | Commenti


senza titolo

Qualche giorno fa un terremoto ha colpito Milano..titoli sui media..da panico ed urla..

Ieri terremoto fortissimo a Ragusa ma sentito in tutta la Sicilia..titolini di coda dei media..

Ma vaffanculo questo caxxo di nord razzista ed omofobo..

Amen..

Postato Mercoled 23 Dicembre 2020 - Ore 14:55 | Commenti


Qui si balla eh..

Oggi ho voluto farmi un regalo di Natale particolare, eh si...mi sono comprata un wc chimico portatile..certa che mai nessuno me lo avrebbe regalato...e proprio meno di un' ora fa..un bel terremoto tettonico avvertito chiaramente mentre stavo seduta sul pavimento mi ha spinta a pensare...di aver fatto assolutamente bene...

Auguri ragazzi..e ragazze..

Buon Natale..

Postato Marted 22 Dicembre 2020 - Ore 22:05 | Commenti


...

Ok..sembra ufficiale..

Sono la sola sopravvissuta in questo sito..

Quando ci entrai la prima volta avevo tanto da leggere da confondermi..e facevo un casino infinito con i nick..

Una confusione incredibile..

Ricordo che un giorno scrissi un post, di cui non ho la piu' pallida ide del contenuto e ricevetti centinaia di commenti..e quando l' indomani lo cancellai ebbi insulti a profusione..solo per aver cancellato i pensieri spontanei di tanta gente..

Non ero mentalmente abituata ad archiviare le discussioni nel tempo..era un modo di pensare che non era il mio..

Il pensiero si struttura e permane nella capa..il blog per me e' sempre stato un modo di esternarlo mai di acchiappare consensi.

All' epoca pero' gli insulti mi fecero comprendere di esser letta e seguita da tanti..e mi chiesi sinceramente quale fosse il motivo..perche' mi sentivo cosi' piccola..qui dentro dinanzi gente che mi sembrava statuaria.

L'involucro esterno non mi e' mai interessato..ma l' anima sempre..

Ricordo tragedie qui dentro per la sparizione in modo arbitrale di post e commenti.

A me invece importava la persona..

Quando si cancellava un nick a me caro..rivederlo poi riapparire era un tuffo al cuore.

Il sentimento non necessita di materialita'..e' l' aspetto piu' sublime della persona..vola oltre tutto..e ti riscalda..

Anche quando tutto sembra spegnersi per sempre..

Postato Domenica 20 Dicembre 2020 - Ore 21:28 | Commenti


E' 'a voce d'e criature che salie chianu chianu e te saje ca nun si sulo..."

Sono sempre rimasta particolarmente affascinata da Napoli per diversi motivi..Uno risiede nel controsenso insito nella stessa citta' dove la paura di viverla si fonde con quelle sequenze tipicamente umane che solo Napoli sa regalare.

E' sempre stata una realta' a parte..dove gia' sin dai tempi del Masaniello la ribellione era il pane quotidiano..

Una sorta di avulsione al riconoscimento delle regole codificate mentre una vera solerzia incessante e commovente verso quelle decisamente umane..

Napoli e' una citta' dove nasci con l' idea che devi gia' da picciotto cavartela da solo e dove cammini con migliaia di lenzuoli che ti penzolano sulla capa negli stretti vicoli dei quartieri e che insieme all' odore del bucato ti proiettano nel vento che li muove verso un orizzonte di liberta' mentale..

Napoli mi piace perche' non vende la sua anima..per soldi..anche se per i soldi si ruba e si ammazza..tralasciando spesso i motivi per cui lo si fa..come se la poverta' fosse fenomeno sociale di cui non parlare..perche' il numero dei poveri e' talmente grande ormai da dar tremendamente fastidio.

Un tempo mi persi per giorni sull' importanza di una coperta per un povero.Lo feci dopo aver assistito a Roma a scene tumultuose alla stazione Termini di Roma di notte dove la lotta per un latrocinio di coperta rigorosamente in cartone era talmente violenta da lasciar inebetiti..

Per cui quando poi nel tempo vidi in Veneto il classico leghista sottrarre la coperta ad un clochard con stizza..chiusi mentalmente il cerchio tra i due mondi..quello dei poveri cioe' e quelli che poveri mai lo furono..

Napoli ha in se, in ogni sua piega sociale l' anima tatuata della poverta'..Non c'e' napoletano anche non povero che non si renda conto di questo e che non tenti anche estremizzando in senso lato di vivere in funzione di cio' che i suoi occhi vedano e che le sue orecchie sentano..

Credo sia una delle pochissime realta' del nostro paese se non l' unica decisamente poco ipocrita..per quanto resti anche una delle meno accessibili perche' esser napoletani necessita a mio avviso di patentino..

Non basta condividerne il sentimento ed i valori..devi dar prova di un istinto vitale non morto..di un impulso alla ribellione congenito..di una dolcezza insita da far impallidire il miele..ed una vera propensione verso tutto cio' che e' natura..Il cibo semplice..il caffe'..il rispetto dei morti..gli eroi napoletani e non incorniciati per la citta'..insieme al simbolo del peperoncino delle corna scaramantiche di San Gennaro e Troisi..e del buon Diego che balla ormai in cielo mentre Pino Daniele canta..

 

Postato Marted 15 Dicembre 2020 - Ore 12:51 | Commenti


L' emozione nell' emozione..

Minuto 4.53 del video.

C'era sempre lui..in quei contesti in cui il mare restituiva reperti preziosi in grado di ricostruire eventi spesso cruenti risalenti a svariati secoli fa..

 

Postato Domenica 13 Dicembre 2020 - Ore 18:06 | Commenti


Levanzo..

 

Ci fu una donna fiorentina, pittrice che nell' anno 1949 durante una vacanza nell' isola di Levanzo penso' bene di andare ad esplorare la parte piu' arretrata di una grotta naturale rimanendo stupita nel ritrovare incisioni e dipinti sulla roccia talmente particolari da decidere di riprodurli in schizzo e sottoporli all' attenzione di un professore universitario della sua citta'..che rimase colpito ipotizzo dallo schizzo che riproduceva idoli a forma di violino..in sunto arte cicladica risalente al 3000 circa avanti Cristo..ossia un' epoca assai antica dove gli esseri viventi a mio avviso decisamente piu' intelligenti cercavano un contatto con la natura estremo e dove la rappresentazione del corpo femminile era appunto a forma di violino..ossia spogliata dalle braccia e dalle gambe..estremamente sintetizzata nella sua essenza..

 

 

 

Postato Domenica 13 Dicembre 2020 - Ore 13:16 | Commenti (2)


Quando la gente non capisce..

Oggi pensavo a quelle persone che sono costrette dalla vita a compiere delle azioni non esattamente canoniche..come imbarcarsi su un gommone e scappare dalla loro terra..e contemporaneamente trovare altra gente che invece le fa sentire in colpa di quanto fatto..

E pensavo al loro posto come io avrei reagito..

Rabbia..non ho dubbi..sarei stata rabbiosa all' inverosimile..e al contempo avrei cercato di respirare..di frenare i battiti accellerati..ed avrei tentato di riconciliarmi almeno con il cielo..e con un cane..

Postato Venerd 11 Dicembre 2020 - Ore 21:36 | Commenti


Quando mi lasceranno in pace? Mah..

Pensiero Volante dopo aver bloccato me ed Omaggio..alias gente che in maniera limpida gli scriveva cosa pensava di lui..crede oggi di esser in dovere di far la paternale a me..sul mio pseudo isolamento..in una chat defunta..ma al contempo viva..ed in cui anche da sola mi diverto..

Ti lessi in bacheca di altra chat, scriver sempre le stesse minchiate..senza alcun seguito e senza commenti..e ti vidi prender mazzate virtuali da gente..li decisamente piu' numerosa che contestava le caxxate che scrivevi..

Te lo scrivo affinche' tu possa inquadrare oggettivamente la tua persona in contesti diversi..solitari ma anche numerosi..e dove il risultato nei tuoi confronti non cambia..

Scrivi di leggerezza ma se piu' pesante di un macigno..

Indi fatti i tuberi tuoi..dimenticati di me..e rilassati..senza nominanrmi in ogni commento di altra gente..solo per stuzzicarmi e provocarmi..

Non mi piaci e non mi piace il Gatto..indi beccatevi entrambi il blocco..

Il mondo e' grande e la solitudine e' mia compagna di sempre..continuero' a scrivere..sperando che a questo post non ci sia ennesimo tuo post di risposta..

Con te ho chiuso per sempre..troppi limiti mentali per la mia persona..senza considerare che si puo' arrivare ad una certa eta' anche delusi dalla vita ma restar comunque belli dentro..ma la gente ormai morta nell' anima, cinica, dotata di sarcasmo offensivo e privo di etica e morale..non fa piu' per me..

Fatevi compagnia tra di voi persi..

Amen..

 

Postato Mercoled 09 Dicembre 2020 - Ore 15:50 | Commenti



Altri
Chat Amici Blog Giochi online Termini del Servizio Privacy
© 2003-2020 FORMATC LTD. All rights reserved.