Iscriviti     Accedi

IsmiiHuAnnie, 78

56%
Popolarità

Ciao, sono IsmiiHuAnnie

Ho 78 anni.

Mi collego da Napoli




Best Match!


IsmiiHuAnnie e marcelle_model potrebbero essere una coppia perfetta!

Top Followers:
musso75
R3D1F10R1
Fioredicampo_2
1310_Strega
cocu86
Am78
Sono qui per:


Lady of the Two Lands..


La Mia Posizione:


Italia, Napoli

Lingua:

Italiano

Il mio Blog (523):



Abbocca...

In Sicilia quando non sei proprio convinto dici “ora poi lo facciamo...” oppure ad una domanda rispondi contemporaneamente “sì,no...”
Noi siciliani, abbiamo una percezione del tempo molto particolare, ad esempio quello che hai fatto il giorno prima diventa passato remoto, come fossero trascorsi secoli... oppure quando stai uscendo di casa, rassicuri tutti affermando “sto tornando”, anche se il tuo rientro sarà dopo un paio d'ore.
Per noi il condizionale è quasi inutile, infatti lo sostituiamo direttamente con il congiuntivo, tipo “se putissi, u facissi”. Abbiamo anche il “potere” di far diventare transitivi i verbi intransitivi, infatti noi usciamo la macchina, saliamo la spesa, usciamo i soldi... Poi a noi piace molto utilizzare gli spostamenti “salire e scendere” in modi molto fantasiosi, infatti noi “scendiamo giù a Natale” e “saliamo dopo le feste”, anche il caffè “è salito” e la pasta si cala. Qui, in Sicilia, le macchine camminano come avessero gambe, e non vengono guidate ma “portate”.
Spesso utilizziamo una sola parola per indicare più oggetti, ad esempio non c'è differenza tra tovaglia, asciugamano, tovaglietta, strofinaccio, per noi è solo tovaglia, e basta. Se vogliamo dire ad un amico di venire a trovarci, gli diciamo di “avvicinare”, che è meno formale e più amichevole.
Riusciamo anche a trasformare un luogo in un modo di fare, ad esempio il cortile diventa curtigghiu, ovvero spettegolare, anche se quest'ultimo non rende molto l'idea.
Se parliamo in questo modo, non vuol dire che siamo ignoranti e arretrati, dietro ogni parola o espressione che utilizziamo si nascondono le nostre origini, la nostra storia. Ad esempio "tumazzu, carusu, cammisa", sono parole greche (vedi tumassu, kouros, poucamiso); "carrubo" deriva dall'arabo “harrub”, così come le parole "cassata e giuggiulena". "Accattari", deriva dal normanno “acater” (da cui il francese “acheter”), oppure "arrieri" (da darriere). Dal catalano abbiamo preso in prestito le parole “abbuccari” (da abocar),"accupari" (da acubar), "cascia" (da caixa) ecc... Questi sono solo alcuni esempi, in realtà sono migliaia i vocaboli presi in prestito dalle altre lingue.
Essere orgogliosi delle proprie radici però non significa chiudersi e rifiutarsi di conoscere la grammatica italiana, ritenendo snob "quelli del nord" quando ci correggono. Anzi, utilizzare il proprio dialetto (più che dialetto è una lingua a tutti gli effetti) con consapevolezza, può soltanto arricchire.

Andrea Camilleri

 

 

 

Postato Sabato 17 Aprile 2021 - Ore 06:22 | Commenti


Vento di Passione..

Lo scirocco è uno dei momenti più belli che possano essere concessi all’uomo, in quanto l’incapacità di movimento in quei giorni ti porta a stare immobile a contemplare una pietra per tre ore, prima che arrivi un venticello. Lo scirocco ti dà questa possibilità di contemplazione, di ragionare sopra alle cose.

 

IMG_6974

Postato Venerd 16 Aprile 2021 - Ore 07:23 | Commenti


La Semplicita' dei grandi uomini...

Voglio parlare al Popolo semplicemente..

 

Ps: Lo scrivo per il gatto tonto che mai capisce i miei post ; Non trattasi dell' attore di una Poltrona per 2..

 

 

Postato Gioved 15 Aprile 2021 - Ore 17:55 | Commenti


senza titolo
Amen..

 

Postato Gioved 15 Aprile 2021 - Ore 11:31 | Commenti


senza titolo

Pensiero Volante ti manca credo l' esperienza nei reparti di Rianimazione, io li ho vissuti a lungo nei periodi precedenti al Covid, per forza di cose ci dovetti per essistere eh, soggiornare a lungo..Un vetro come specchio effimero di un mondo ormai lontano e quelle urla di vicini spettatori devastati dal dolore e chi mai potra' scordarle??

Sebbene non abbia alcuna competenza in proposito, ritengo che abbia ragione Omaggio..

Ci stiamo evolvendo...ed il salto nel vuoto imprigione tutte le nostre ataviche paure.

Postato Gioved 15 Aprile 2021 - Ore 10:56 | Commenti


Pensiero Volante dopo aver fatto il vaccino..

Postato Gioved 15 Aprile 2021 - Ore 07:38 | Commenti


Ti amo,,,

Non trovo carino esser etichettata come Zombie vaccinale solo perche' mi dissocio dai complottisti..Ho molte paure e riserve anche io che derivano da miei traumi passati ed il trauma e' una cosa che ti spiazza perche' ti giunge quando non te lo aspetti..ed e' insidioso, si ripresenta tosto anche a distanza di anni..quando si creano quelle condizioni che tornano a farlo riaffiorare..

Ed Io modestamente di traumi ne so qualcosa ad ampio spettroooooo..

Pero' i dubbi e le paure se non sono a livelli spropositati quando cioe' invochi persono la punizione perche' la stessa finisca..ma si trovano in una fase controllabile, vanno affrontate..soprattutto staccandosi da quel senso di appartenenza assoluta alla terra.

l cielo e la polvere la nostra vera meta..

Il resto e' da vivere ogni singolo giorno..

Io non lo so se mi svegliero' domani, indi perche' preoccuparmi adesso?

Meglio impiegare il tempo costruendo piacere..ci sono tempi che si risolvono in istanti e valgono una intera vita..

 

Postato Mercoled 14 Aprile 2021 - Ore 18:18 | Commenti


senza titolo

Postato Mercoled 14 Aprile 2021 - Ore 08:18 | Commenti


Scritture seducenti..

Quelle frasi di poche parole erano in ogni senso espressioni verbali..ma benche' frasi fatte erano formate da parole particolari che da sempre erano messe in mostra ad un' altezza tale da risultare irraggiungibile con azioni banali..

I messaggi piu' laconici composti da poche frasi rappresentavano chiaramente  una scelta tra le piu' solenni e nobili idee preconcette ricavate da un notevole repertorio..mentre l' eliminazione di ogni elemento riguardante la psicologia personale rivelava l' orgoglio e la determinazione di identificarsi con quelle magnifiche parole..

 

Postato Mercoled 14 Aprile 2021 - Ore 07:51 | Commenti


Ricordi..

Secoli fa come oggi mi trovai in ospedale  a gestire un dolore di un certo tipo..Pioveva sommessamente ed i rivoli che scorrevano lentamente sui vetri della finestra sembravano osservarmi sarcastici come tentazioni effimere a quelle mie labbra talmente voraci da ore di quell' acqua assolutamente proibita..Non ero tranquilla, il medico che mi aveva preso in carico era lo stesso con il quale avevo litigato mesi prima..e la sensazione di affidarsi quando le forze mancavano era una vera lotta interiore.Ero da sola da ore in quella camera.e quando si spalanco' la porta un' infermiera sommessamente disse che avrei avuto compagnia..Aprii a fatica gli occhi e vidi ragazza lanciarsi sul letto e piangere a dirotto..Quelle lacrime si conficcarono nel mio sterno in modo violento tanto che ancor oggi le ricordo intatte nella mente..Farfuglio' poi uno Scusa ed io di rimando Scusami tu..

Non ci fu necessita' di altre parole..tra noi...solo la consapevolezza da parte di entrambe di come vita e morte giocassero con noi nello stesso istante..Trionfo & Rovina..

Postato Marted 13 Aprile 2021 - Ore 12:39 | Commenti


Ombre...

La fede e' un cammino personale che si realizza principalmente da adulti perche' da bambini alle volte te la ritrovi appiccicata addossa per scelte di terze di persone esattamente come l' ateismo..Solo quando ti ritrovi totalmente sola/o con te stessa/o quando l' unica cosa che riesci a percepire e' il battito del tuo cuore e l' intensita' del tuo respiro ecco che solo in quei momenti trovi dentro te la risposta..Sono attimi di abbandono nel proprio interioriore spesso soffocati dal fare vorticoso della vita..Li ho sempre accostati ironicamente al momento del risveglio al mattino..C' e' chi riesce dal talamo ad uscire alla velocita' della luce e senza neanche un caffe' riesce a vestirsi e precipitarsi fuori casa e c'e' chi necessita di un risveglio lento.allungare le membra intorpidite dalla notte..godersi istanti di saluto al nuovo sole prima di fiondarsi fuori dal letto..Difficilmente mentre fai sport hai una visione/pensiero mistico/a celestiale, ti accosti a Dio, quando cerchi Dio..Il resto e' filosofia che nella sua essenza originaria ha carattere pratico e nella razionalita' del mondo moderno non c'e' grande spazio per un Dio che potrebbe esistere ma non interviene dinanzi orrori inimmaginabili sulla terra..Molti bocciano Dio per il suo non far nulla..Il tema che la ricompensa dell' uomo non si trova in questa terra e' un denominatore comune di tante religioni..quanti di miriadi di religioni si sono spenti con questa speranza?

Nel sunto abbiamo indi un Dio che non si vede e fatti terreni che avvengono sulla terra a cui la scienza non sa dare una risposta..e l' inadeguatezza della Scienza e' un qualcosa alle volte che stride nel suo dato certo del non esser capace di rispondere..Si discusse tanto per non scriver enormemente sulle stimmate di Padre Pio, qualcuno insinuo che potesse essersele procurate da solo ma la scienza si trovo' assai in difficolta' a dover spiegare come quel tipo di ferite rimanessero identiche nel tempo senza subire alcuna trasformazione..Nel mondo terreno cio' e' matematicamente impossibile..Una ferita e' scientificamente destinata a regredire o ad aggravarsi..Non esistono altre vie alternative..non esiste la condizione di stasi della ferita'..Quindi abbiamo un Dio che non si manifesta ed un fenomeno scientifico medico che non sa rispondere ad eventi particolari..

Forse il fenomeno religioso non puo' esser spiegato usando i colori netti del Si e del No su cui la nostra mente e' tarata.Forse dovremmo usare la dissolvenza per spiegarlo e quindi ammettere una sorta di sconfinamento tra cielo e terra..dimensioni anche li' non rigidamente separate..con sentimenti che nemmeno la morte cancella..perche' non si capisce ad esempio perche' una persona defunta e poi per storie varie assunta a ruolo di fantasma debba manifestarsi negli stessi luoghi in cui ha vissuto la sua vita terrena..Perche' uno spirito rimane incatenato ad un preciso edificio o luogo? Perche' esiste un sentimento..a cui pochi pensano quando queste manifestazioni rivestono il carattere dell' apparire.

Tutto resta in noi..e forse anche fuori di noi..

 

Postato Luned 12 Aprile 2021 - Ore 07:20 | Commenti (8)


Quando gli epiteti sono abissi di profondita'..

Da un po' di tempo seguo Maura Gancitano perche' il suo livello di superiorita' intellettiva si evince da ogni singola sfumatura del suo essere..E' siciliana e la sua passionalita' nel raccontare traduce un timbro inconfondibile della sua terra di origine..poi ha lo sguardo puro..uno di quegli sguardi rarissimi che assimilo con enfasi al cane fedele e cristallino..Non l'ho mai vista discutere di tacchi 12 planando su una storicita' che falsifica gli eventi della nascita prettamente maschile del tacco ma l' ascolto spesso discutere di Gurdjieff , del suo concetto di maschere e false personalita' da distruggere...anche il termine uomo di merda usato sempre da Gurdjieff diventa puro sarcasmo con impronta prettamente sperimentale..Una catalogazione di luogo comune che nulla ha a che vedere con l' insulso..Una ricerca profonda della creativita' che oggi gente di nicchia etichetta come stramberie.

Gurdjieff soleva fare un esperimento investendo in caramelle che donava ai bambini e nel momento pratico della consegna in qualsiasi paese europeo e non che si trovasse non c'era genitore che non intervenisse anticipando qualsiasi frase del bambino con : Come si dice? Ed il bambino imboccato rispondeva come un automa Grazie..

E Gurdjieff a quel punto esplodeva in Uomo di Merda..alias uomo che soffoca la creativita' la spontaneita' per il fine superiore di una maschera..di una convenzione effimera..

 

Postato Domenica 11 Aprile 2021 - Ore 08:18 | Commenti


senza titolo

La mia giornata e' iniziata alle cinque, dopo due caffe' lo yogurt Total bianco e due banane, la pausa bagno sono andata in terrazzo a ricercare sparsi in ogni dove i miei cimeli storici arrugginiti..Un'ora per trovarli tutti, poi due piani di scale e poi in spiaggia con guanti e carta vetrata, poi zincante ed infine Vernifer grigio antichizzato.Ho finito due ore fa..effetto magnifico..

Eh..

Postato Venerd 09 Aprile 2021 - Ore 20:04 | Commenti


Dubbi irrisolvibili...

Ci sono alcune persone che mi hanno messo tra i preferiti ma non compaiono pubblicamente perche' non hanno avatar..e la cosa piu' buffa consiste nel fatto che hanno 20 anni..o forse ne hanno 60 anni e fingono di averne 20. Io non lo so...

Mi sento spiata..dai fantasmi...

Aiutooooo!!!

O forse sono i due che ho bloccato in quei nick..

Mah..

Postato Gioved 08 Aprile 2021 - Ore 20:28 | Commenti


Mr Crab..

Postato Luned 05 Aprile 2021 - Ore 16:55 | Commenti


Affrettati Lentamente..

Postato Luned 05 Aprile 2021 - Ore 10:42 | Commenti


,,,

Postato Domenica 04 Aprile 2021 - Ore 16:54 | Commenti


senza titolo

Postato Sabato 03 Aprile 2021 - Ore 08:13 | Commenti


senza titolo

Postato Sabato 03 Aprile 2021 - Ore 07:50 | Commenti


senza titolo

 

Non c'e luogo in cui non vada in cui l' unico argomento sia il virus..anche se pochi in realta' discutono della malattia che ormai costituisce indubbiamente uno strumento oltre che patologico anche psicotico..Non e' un caso che io spesso senta euforici i vaccinati..due giorni fa uno di loro ha esordito orgogliosamente con la frase : Sono tamponato e vaccinato..mentre ieri mentre compravo la frutta in una delle tante postazioni all' aria aperta, una signora e' andata in escandescenze urlando : Mantenete le distanze..e sempre ieri una mamma ha lasciato solo il suo bimbo per tante ore il quale ad un certo punto terrorizzato si e' rivolto alla sicurezza per cercarla, dieci ore di assenza non giustificata con l' unico risultato finale in cui il bambino ha ricevuto uno schiaffo sonoro al rientro del genitore per aver creato a suo dire situazione di allarme non giustificato..Voi direte e che ci azzecca questo con il covid? La paura e la frustrazione sono temi comuni ed anche la rabbia..e la conseguente ingiustizia che ne deriva..povero bimbo..sebbene anche miracolato perche' l' opinione prevalente vedeva la madre ideatrice di gesto inconsulto..E quando si e' rabbiosi, quando si comincia a parlare ad esempio di dittatura perche' per esempio vengono chiusi alcuni canali social di genere alternativo, tra le righe leggasi contro la scienza e la conoscenza, ebbene ti vai a chiedere chi siano i ribelli..censurati...E sono sempre gli stessi..triti e ritriti..e la delusione regna sovrana..perche' non c'e' assolutamente nulla di alternativo e di eroico nel loro fare ma solo un insieme di fantasmi pavidi che in gruppo cercano di dar voce al nulla..che in una sola parola si traduce con il Niente, con nemmeno una piccola cosa, niente e basta..

Postato Sabato 03 Aprile 2021 - Ore 07:11 | Commenti



Altri
Chat Amici Blog Giochi online Termini del Servizio Privacy
© 2003-2020 FORMATC LTD. All rights reserved.