Iscriviti     Accedi

CiNiCaMeNte, 48

Guarda la foto a dimensione intera
Guarda la foto a dimensione intera
Guarda la foto a dimensione intera
Guarda la foto a dimensione intera
Guarda la foto a dimensione intera
Guarda la foto a dimensione intera
Guarda la foto a dimensione intera
Guarda la foto a dimensione intera
Guarda la foto a dimensione intera
Guarda la foto a dimensione intera
Guarda la foto a dimensione intera
59%
PopolaritÓ

Ciao, sono CiNiCaMeNte

Ho 48 anni.

Mi collego da Reggio Emilia




Best Match!


CiNiCaMeNte e Michel953 potrebbero essere una coppia perfetta!

Top Followers:
LUNA_
MrGatto
MrKlein
SongForNico
pensiero_volante
0707cancerina
Mr_Maramao
Unico_me
Armandojaz
Sono qui per:


Sono fatta di parentesi tonde, quadre e graffe, ma non sono una equazione risolvibile._____________Odio i Clown, ma anche no... https://youtu.be/xWJsUHLUNBc ________ {[A(r)miamoci]}


La Mia Posizione:


Italia, Reggio Emilia

Lingua:

Italiano

Il mio Blog (3):



It's My Life

È tutto così magicamente incantato che è il cielo a chiedersi se il sole lo sopravvivrà. In questo presente che odora di bosco. Fino a rallentare il passo del cerbiatto che cerca riparo da quell'assalto veloce e inaspettato.
Mentre il cacciatore bisbiglia sussurrando parole simili al silenzio. Ma è in quella oscurata affinità improvvisa che l'armato cede e si blocca in tempo. Mimetizzato, tra quelle cinque lettere, inizia a sentire che senza null'altro da sapere le emozioni implodono ancor prima di implorare.
In quell' altrove le foglie si spogliono così di ambiguità e indossano una nitidezza bendata di verità. Le radici si nutrono di linfa. La linfa si disperde nel tronco della vita. La vita fioriesce in candidi fiocchi di neve. La neve si muove nell'aria, giocando in vortici liberi e leggeri, nel mezzo di un cielo che risorge dipinto in uno spazio dove non nascono voci, ma si muovono magiche ali perse nella sua infinita immensità.



 https://youtu.be/vx2u5uUu3DE

 

Postato Sabato 06 Gennaio 2018 - Ore 14:12 | Commenti (52)


RealtÓ parallEle

C’è qualcosa di indefinibile nel tempo.
Che solo reinventandolo tutto, come per gioco, diventa sostenibile.

Attraversarlo.
Quante volte mi è accaduto.
E quante ancora, così sarà.
Ed è un imprevedibile trasporto...

Ho ripercorso i tempi del fervore della cultura greca. Ho sfiorato un mondo senza regole, nell'anarchia regolarizzata dell'antico West americano. Ho indossato l'abito di una cortigiana. L'ho lasciato sfumare all'improvviso per vestirne un altro in stile Liberty. Ho respirato e assorbito luci ed ombre in "Belle Époque". Travolta inevitabilmente da quella meravigliosa e dannata essenza.

E mi reinvento, di nuovo, fisicamente e mentalmente inebriata da questa splendida risonanza emozionale.

Una fuga? No..non penso. Per gioco, reinvento solamente la realtà che più mi si addice.
Con i miei tempi, i miei spazi, e i miei bisogni. Mi lascio cullare dallo spazio-tempo e prendo ciò che viene, cercando però di costruirne qualcosa di "reale". Di imparare dal passato.
Per il presente. Per il futuro. Per l'infinito.

(Universi "vicini", ma lontani.)




 https://youtu.be/LMhGTrg-ong

 

 

Postato Venerd 17 Novembre 2017 - Ore 00:19 | Commenti (17)


(Dis)ordine riflesso

Dal limbo si esce solamente se ci sono stimoli sufficienti a rimettere in circolo la fantasia.

Ne so qualcosa io, ci sono passata. Uscita, rientrata.

Mi sono sempre e comunque ritrovata.

"Sono come un delfino sulla spiaggia.
Vedo il mare, ma non riesco a raggiungerlo.
Voglio veramente raggiungerlo?
Cavalcare le onde come un tempo. Non lo so. Forse no, forse voglio semplicemente guardare dietro di me, alle montagne. Ma come può un delfino scalare una montagna?
Andrò contro chi vuole ributtarmi in mare pensando che sia meglio per me, ma ormai non lo è più. Quello è il mio passato, per quanto bello e gioioso sia stato, ormai è solo un ricordo. Voglio lasciarmi alle spalle ogni brandello di pelle in mutazione.
Imparerò, vedrò, conoscerò, mi arricchirò e capirò cosa fare sia per me che per gli altri.
Ma una cosa è sicura, porterò sempre dentro di me il sapore del mare, il sale sulla pelle, il sale della vita.
Dalla cima della montagna rivedrò ogni singola cosa. E avrò un panorama che mi lascerà senza fiato."

(E solo quando un giorno, di riflesso, capirai il perchè. Nel ritrovare Te.)


https://youtu.be/1tHCe7yW3UY

 

Postato Marted 17 Ottobre 2017 - Ore 01:16 | Commenti (16)



Altri
Chat Amici Blog Giochi online Termini del Servizio Privacy
© 2003-2021 FORMATC LTD. All rights reserved.