Iscriviti     Accedi

Black_chill, 0

Guarda la foto a dimensione intera
Guarda la foto a dimensione intera
Guarda la foto a dimensione intera
Guarda la foto a dimensione intera
Guarda la foto a dimensione intera
Guarda la foto a dimensione intera
Guarda la foto a dimensione intera
Guarda la foto a dimensione intera
Guarda la foto a dimensione intera
58%
PopolaritÓ

Ciao, sono Black_chill

Ho 0 anni.

Mi collego da Roma




Best Match!


Black_chill e Playmate2oo6 potrebbero essere una coppia perfetta!

Top Followers:
attention_
attention
Zia__Ada2
Sogniimpossibili
Zia__Ada
1310_Strega
dolcebiondinadolce
SweetCandy98
Sono qui per:


........chiedi, e ti sarÓ detto!!!


La Mia Posizione:


Italia, Roma

Lingua:

Italiano

Il mio Blog (66):



senza titolo

STARE QUI

ORAMAI

E' DIVENTATO

DAVVERO

INUTILE!!!!

 

CHE PECCATO...

Postato Gioved 24 Gennaio 2019 - Ore 15:33 | Commenti (2)


Come il pane..per ME!!!

 

Ti inseguo,
poi ti abbraccio,
mi fermo davanti alla tua gelosia,
davanti alla mia paura di perderti,
ma solo tu sai darmi pace
ed ecco perché non meriti i miei tormenti.
Tu per me sei come il pane per i miei denti.
Il nutrimento della mia mente
Il desiderio e la passione in ogni mio Istante!!!

 

Postato Gioved 17 Gennaio 2019 - Ore 15:34 | Commenti


senza titolo

 

Erotico non è nudo.
Erotico è una MENTE sessualmente attiva!!!

 

Postato Marted 06 Novembre 2018 - Ore 16:40 | Commenti (5)


Le cose cambiano!!!

 

Il tempo cambia tutto inevitabilmente.

 

Siamo presi sempre da 1000 impegni per tutta la vita, quando siamo ragazzi abbiamo voglia di crescere in fretta non siamo mai soddisfatti di quello che abbiamo…. abbiamo tante paure e tante incertezze, poi cresciamo e siamo sempre alla ricerca della felicità….che poi forse non sappiamo neanche definirla, perché vogliamo sempre di più o troppo, quello che abbiamo spesso non ci basta oppure non è quello che vogliamo realmente…..magari quando lo abbiamo ottenuto sembrava quello che desideravamo e poi, con il tempo, si è rivelato ben altro.

 

Tutto cambia, specie i rapporti con gli altri, con i nostri amici, parenti, conoscenti, persone conosciute per caso e per breve tempo…tutto è in continua evoluzione…..poi ad un tratto scopriamo l’Amore (una condizione emotiva che si ricerca per tutta la vita e che poi quando la si trova….se ne ha paura, la si teme, la si accetta, si decide di viverla…ma con il passare del tempo….si rivela per quello che è realmente).

 

Il tempo è causa di assuefazione, come accade per il fumo, la droga, il cibo, l’alcool….così accade per i rapporti interpersonali.

 

L’unica cosa positiva dell’amore direi che è la procreazione…..il frutto di un amore che spesso ci lega all’altro per tutta la vita o quasi….ricordiamoci però che fare il genitore è il lavoro più difficile al mondo e che offre senza dubbio gioie inimmaginabili ma anche delusioni immense.

 

Così arriviamo ad un punto della nostra vita dove ci rendiamo veramente conto di cosa cavolo abbiamo davvero combinato nella nostra esistenza.

 

Tutto ha un termine e allora ad un certo punto si cerca di fare un riepilogo (tutti lo facciamo prima o poi).

 

Siamo di fronte ad un crescente aumento di separazioni e divorzi…chissà perché? Forse abbiamo imparato a fare davvero i riassunti, come si faceva a scuola e poi a metterli in atto.

 

Le unioni terminano per noia, per abitudine, per assuefazione alla routine e per mancanza di stimoli.

 

Uomini e donne si dimenticano troppo spesso di essere anche compagni di vita, amanti, complici, amici…e poi alla fine ci si accorge di essere diventati solo conoscenti.

 

Si smette insomma di vivere le proprie emozioni insieme perché le si da per scontate….smettiamo di preoccuparci del partner e dei propri bisogni sin da quando procreiamo….e già, perché siamo troppo presi a crescere i nostri figli e ci facciamo spesso sopraffare dalle preoccupazioni per loro…da quando sono piccoli a quando sono grandi e tentano di lasciare il nido della famiglia.

 

E’ così che ci si ritrova ad una certa età…e non si ha più voglia di stare insieme…in tutti i sensi, giornate, serate, uscite insieme e si certo anche a letto insieme….non abbiamo più voglia neanche di scopare e non solo a causa di un cambiamento ormonale che interessa entrambi e sessi!!!

 

Così finisce anche il concetto di famiglia, si impara nuovamente ad apprezzare la realtà della solitudine e si decide di farla finita con l’amore….si ritorna al concetto di single….tanto si vive comunque come single in una pseudo convivenza fatta solo di silenzi e sopportazione reciproca!!!

 

Tutto finisce…perché questo è il ciclo della vita!!!

 

Postato Marted 06 Novembre 2018 - Ore 16:36 | Commenti (4)


senza titolo

 

Chi si prodiga a scoprire la pelle non ha capito che vince di gran lunga la Donna che veste di dolcezza la propria sensualità!!!

 

Postato Marted 06 Novembre 2018 - Ore 16:33 | Commenti


Transfert emozionale!!!

 

Nel corso della nostra esistenza amiamo molto..persone, cose, animali, paesaggi….siamo immersi in un mondo pieno di amore.

 

Non so quanto sia possibile una storia d’amore duratura nata attraverso un transfert emozionale reciproco….intendo fra due persone legate da un forte riconoscimento, l’uno verso l’altro, che in qualche modo ha condizionato il proprio stato emotivo al punto di intravederlo assimilandolo ad un improvviso amore.

 

Non conosco coppie la cui intesa sia nata da questo tipo di innesco….però, a quanto sembra, ci sono storie  nate così….come ad esempio l’amore fra paziente e analista…

 

Voi cosa ne pensate????

 

Postato Marted 06 Novembre 2018 - Ore 16:17 | Commenti


senza titolo

 

La passione

 

scatena atti inimmaginabili,

 

che vivono all'oscurità

 

della ragione…

 

 

Postato Mercoled 31 Ottobre 2018 - Ore 17:59 | Commenti (2)


Appartenere....

 

In un abbraccio non si può fingere.
C'è un certo senso d'appartenenza in questo atto in cui, i due centimetri del cuore s'avvicinano, si parlano, e lo fanno oltre i confini del corpo.
In un abbraccio non ci sono barriere e, per un istante, ti fa sentire l'uno parte dell'altro.
È un gesto morbido che avvolge tutto, anche le paure, le debolezze e le insicurezze…

Nel tuo …

 

Postato Mercoled 31 Ottobre 2018 - Ore 17:39 | Commenti (6)


senza titolo

 

Il sole riesco ancora a ricordare
era sempre caldo dietro le mie spalle.
Ora c'è la gelida luce lunare
che illumina la mia pallida pelle.
Solo la notte mi vede passeggiare
spesso intento ad osservare le stelle.
Gli uomini riesco così ad incantare
lasciando che guardino le mie ancelle.
Mi nutro di sangue, mia dannazione
condannato a vivere eternamente
sperando invano nella redenzione.
Mi fondo col buio sensualmente
dò alle mie prede la mia benedizione
mentre l'alba risorge lentamente!!!!

 

Postato Mercoled 31 Ottobre 2018 - Ore 17:26 | Commenti


DOMANDE E RISPOSTE

TROPPO SPESSO AMO FARE DELLE PICCOLE RIFLESSIONI DETTATE DALLE VICESSITUDINI QUOTIDIANE...SPECIE LA SERA, NEL SILENZIO DELLE MIE SERE TRACORSE SUL DIVANO IN COMPAGNIA DI UNA TV CHE NON SEGUO MA CHE MI REGALA SOLO UNA FLEBILE LUCE....E COSI MI FACCIO DOMANDE E TENTO DI DARMI RISPOSTE.....SI ESATTO, TENTO...PERCHE' IN REALTA' ALCUNE VOLTE NON VI RIESCO E ALTRE VOLTE, ANCOR PEGGIO, NON MI PIACCIONO LE MIE RISPOSTE....LE MIE CONCLUSIONI....

COSI' IERI SERA L'ENNESIMA MIA DOMANDA:

SE DOMANI DOVESSI MORIRE...SAREI FELICE DELLA VITA CHE HO VISSUTO???

 

...LA MIA RISPOSTA??? NI

E LA TUA RISPOSTA??????? 

Postato Mercoled 31 Ottobre 2018 - Ore 16:39 | Commenti (19)


La voce dell'indifferenza

Parlare...parlare...parlare...

oggigiorno è diventato inutile...e questa inutilità nasce dal fatto che spesso chi è deputato ad ascoltare non ha interesse per quel che udisce...e allora cosa parliamo a fare....

il dialogo una volta era alla base della conoscenza...ma l'indifferenza oggi la fa da padrona...è per questo che io ho imparato a scrivere....anzi ci provo....scrivo perchè così parlo con me...senza dover trovare un interlocutore interessato....

per tanto tempo ho ascoltato e ed espresso consigli (magari inutili)...si esatto vestito i panni di interlocutore, senza nulla chiedere in cambio...e questo a lungo andare mi ha fatto solo del male...perchè spesso soffrivo per gli altri a loro insaputa...

Coloro a cui vuoi davvero bene sono le uniche persone che ti daranno le gioie più grandi e i dispiaceri peggiori!!!

Postato Domenica 28 Ottobre 2018 - Ore 10:48 | Commenti (4)


Luce Nera!!!

 

Oltre le Porte di diamante nero,
oltre cancelli guardati dagli spiriti,
su sentieri antichi, tracciati da piedi umani...
Verso arcani simboli,
verso la Luce Nera,
nera come l’abito del corvo,
nera come la calda Notte,
nera del più perfetto mantello del buio.
Alcova di antichi segreti e di oscuri misteri,
Luce Nera, splendore di soli alieni
gioiello nel ribollente mare del Caos.
Luce Nera, faro verso un crepuscolo senza fine,
in cui la mia Anima troverà i suoi troni di ebano e sangue.
Luce Nera, fiamma inestinguibile che arde immortale nei nostri cuori.

 

Postato Venerd 26 Ottobre 2018 - Ore 14:32 | Commenti


L'Angelo caduto.

 

Buia la notte di inganno e follia!
Per lunghi anni chiedesti al cielo
di mandarti un angelo.
L'angelo arrivò, ma tu gli spezzasti le ali.
Angelo caduto, perdona le mie debolezze,
perdona il male che ti ho fatto!
Solo tu conosci il rimedio per salvarmi
dalla dannazione.
Non lasciarmi solo nel momento del giudizio finale
resta accanto a me e voleremo insieme
nel cielo della perdizione!!!!!

 

Postato Marted 23 Ottobre 2018 - Ore 15:46 | Commenti (3)


Il pianto del Diavolo!!!

E la bellezza davanti a me si mostra
nelle sue forme più sinuose,
nella mia mente avrei parole
per celebrarla come si fa con le spose.
Ma la Luna sogghigna dietro di me
la sua è una falce crescente
e mi rispecchio nel mare ormai oscurato
dal volto di colui a cui l'amore è stato negato.
Scriverà sulla mia pelle note su cui danzerà
ed ascolterete "Il pianto del Diavolo".
Quanti poemi ho già scritto per te
che non vedranno mai la Luce
perchè nel buio son confinato.
Il calore del giorno m'è stato negato
ed ora mi ritrovo da solo
tra fiumi di zolfo e di fango.
Al mio fianco solo una tenue luce
E' un violino che annuncia
l'odio che devasta il mio cuore infranto!!!!

Postato Marted 23 Ottobre 2018 - Ore 15:44 | Commenti (2)


Forte...scopami forte!!!

 

Devo essere sincera, quando ho ricevuto il messaggio di Damiano con scritto: “Stasera passi da noi? Siamo io e Marco. Ti scopiamo forte…”.

 

Scopo con Damiano da un paio di mesi, siamo “trombamici”. Io non mi pongo domande, con Damiano c’è stato un ottimo feeling fin dalla prima volta che abbiamo chattato in un sito di sesso.

 

Dalla tastiera alla testiera del letto non è passato molto e, dopo la prima notte assieme, sapevamo che sarebbe nato un legame speciale. Quando il sesso è senza l’obbligo di relazione, viene definito da tanti “sesso facile”, ma credetemi, non c’è niente di più difficile.

 

Trovare un uomo arrapato è facile ma il problema per una donna emancipata che cerca qualche notte di fuoco è identificare un partner che la faccia godere davvero. Perché la verità è una: un sacco di ragazze non godono durante l’atto sessuale. I fattori sono tanti, psicologici, fisici, a volte un mix. Per quanto mi riguarda è tutta una questione di sensazioni. Lo sento sulla pelle. Dal profumo, dalla presa, dal modo in cui mi stringe i fianchi. Dall’inizio dei preliminari, riesco subito a capire se sono nel letto giusto.

 

Con Damiano è stato così: spontaneo, sincero, travolgente. E senza sms della buonanotte. PERFETTO.

 

Marco, il coinquilino di Damiano, non l’avevo mai incontrato di persona. Mi era solo capitato di vederlo a petto nudo in una foto appesa vicino agli specchi d’ingresso in una parete di ricordi. Difficile a dirsi se fosse recente o meno, ma immaginavo avesse all’incirca l’età di Damiano. Mi sbagliavo.

 

Quando ho ricevuto l’sms di Damiano, l’invito non era stato dei migliori, ma ho pensato: perché no? Qualche ora dopo ci siamo incontrati.

 

Damiano, già nudo, mi ha dato un bacio sul naso appena entrata in casa. Ho tolto le décolleté nere per entrare a piedi nudi nel corridoio verso la camera da letto. Nella stanza di fronte, mi saluta Marco porgendomi un bicchiere di vino. Resto spiazzata un secondo per i vent’anni in più che mi sembra di vedere nel volto maturo di Marco che si presenta ai miei occhi con un fisico asciutto, tonico e un uccello in tiro già pronto a conoscermi.

 

“Lui è Marco” sussurra alle mia spalle Damiano, già dietro di me e con il preservativo indossato.

 

“Possiamo fargli vedere come ti piace prenderlo?” continua a sussurrarmi all’orecchio mentre mi alza il vestito e mi stringe i fianchi spingendomi nella fica l’uccello senza lubrificante.

 

Mi prende i capelli e mi spinge a novanta perdendo il controllo sul tono di voce. Con le mani appoggiate allo stipite della porta accolgo le spinte di Damiano che mi entrano ed escono veloci, al miglior ritmo di sempre.

 

“Togliti il vestito… sei l’unica ancora coperta…” dice Marco sollevando il lembo dell’abito per aiutarmi a sfilarlo senza per questo interrompere l’atto.

 

Resto nuda ai loro occhi, con i capelli lunghi che ondeggiano e la bocca vogliosa di quell’uccello esperto che mi guarda a pochi passi. Marco si avvicina sfiorandomi le labbra, ma senza mettermelo in bocca.

 

Parla con Damiano “Me l’hai scaldata bene questa topa? Fammi sentire se è aperta come voglio io”.

 

Damiano si sposta e mi mette l’uccello in bocca tenendomi il volto mentre Marco, dietro di me, comincia a scoparmi con movimenti lenti e decisi.

 

Lecco l’uccello a Damiano godendomi ogni istante di questo ménage à trois e poco dopo ho già la sua sborra su tutta la faccia. Si ferma un istante e comincia a massaggiarmi il seno mentre Marco continua inesorabile la sua cavalcata nella mia fica.

 

Damiano ricomincia a farselo succhiare mentre quell’altro non dà segno di volersi fermare. Ho le gambe stanche, sono grondante di umori a un passo continuo dall’orgasmo che però sembra non giungere mai. Quasi come se fosse calcolato.

 

D’improvviso. Smette.

 

“Stenditi a terra” mi dice Marco.

 

Eseguo con la speranza di poter recuperare le forze. Marco sedendosi con il culo sulla mia faccia mi chiede di leccargli l’ano. Un secondo dopo Damiano ricomincia a scoparmi mentre Marco mi blocca la vista con il suo sedere.

 

Damiano non manca un colpo e mi fa scoppiare come solo lui sa fare. Chiudo gli occhi per sentire tutta l’intensità dell’orgasmo che mi consuma. Quando mi sveglio dal torpore siamo tutti seduti sul pavimento, stanchi ma sazi di quel …..Forte Piacere!!!

(....frutto di un altrui piacere)

Postato Marted 09 Ottobre 2018 - Ore 14:44 | Commenti (19)


Guardami....negli occhi!!!



Un senso di disagio...
due occhi puntati su di me.
Due occhi che scrutano
incessantemente,
alla ricerca di qualcosa.
Due occhi che cercano in me
conferme, certezze.
Due occhi che parlano,
chiedendomi in silenzio
risposte che non sò dare.
Due occhi che giudicano,
senza provare a capire.

Occhi che penetrano
nel profondo del mio cuore,
quasi volessero
fotografarmi l'anima.

Due bellissimi occhi,
così teneri... così espressivi,
ma allo stesso tempo
così duri e freddi.

Quando li guardo,
cambiano traiettoria,
incapaci di sostenere
il mio sguardo.

Perchè non mi guardi negli occhi?

Se solo ci provassi,
riusciresti a capire
cosa c'è dietro ai miei silenzi.
Nei miei occhi,
troveresti le risposte
alle tua troppe domande.
Perchè non capisci?
Se solo trovassi il coraggio
di fissare per un attimo
il tuo sguardo nel mio,
svanirebbero i tuoi dubbi,
sostituiti dalla certezza
che io sono qui...
e ti voglio ancora bene!!!

Postato Marted 02 Ottobre 2018 - Ore 17:17 | Commenti (7)


DejÓ vu!!!
Nel mentre accarezzavo
un ricordo...
 
Sentii qualcosa di
 
strano, strano e
 
doloroso.
 
Capace di evocare in me
 
il ricordo di TE.
 
Una spina, una spina di
 
rosa
 
che al tatto lacera la mia
 
Anima.
 
Un dejà vu.
 
Si credo proprio un
 
dejà vu.
 
che mai sarà capace di
 
Guarire!!!



         

Postato Luned 01 Ottobre 2018 - Ore 14:50 | Commenti (2)


Impellente Bisogno!!!

Avevo bisogno dei tuoi occhi profondi
come questa notte senza Luna,
ma vedo solo il mio dolore
riflesso nel mio specchio…
Avevo bisogno che le tue labbra
baciassero la mia anima,
ma ora lei si è perduta in una lacrima…
Adesso vago in una valle tenebrosa,
senza stelle,
dove la neve è cenere
e l’aria ha il profumo delle lacrime…
Avevo bisogno delle tue dita che fremessero
scivolando sulla mia pelle,
ma ora mi avvolge un freddo vento
venuto dall’angolo più oscuro della mia mente!!!

Postato Luned 24 Settembre 2018 - Ore 12:35 | Commenti (7)


Come la voce di un....ADDIO!!!

Sfioro tristi pensieri
come un plettro le corde
di una chitarra.
Il clavicembalo
suona un'angosciante danza
mentre tu balli
fra le braccia del mio fantasma.
Non sentirò mai più
il profumo della tua nera chioma,
non toccherò
la tua bianca pelle e
non mi sentirò perso
guardando i tuoi grandi occhi.
Mai più.
Non vedrai il mio
volto, non sentirai,
se non in sogno, la mia voce
sussurrarti parole che
ho inventato solo per te!!!

Postato Luned 24 Settembre 2018 - Ore 12:12 | Commenti (2)


Come la morte del mio...IO!!!

Vivo una esistenza dimenticata,
oscillante tra l'angoscia e l'agonia
meta di ogni dolore,tomba di ogni Male...

Ricoperto da un velo mortale,
rimango estasiato dall'odore
che esso rilascia sulla mia pelle.

Un folle orgasmo raggiunge il mio ventre,
lacera il mio frutto,
liquefa all'interno...


Circondato da catene roventi,
torturato da velenosi chiodi
avverto il calore del mio sangue premere lungo le vene
e fuoriuscire incessantemente dai miei pori.


Adoro farmi avvolgere da questa manifesta sensazione
che si dimena tra sentimenti di lealtà e ira.

Postato Venerd 21 Settembre 2018 - Ore 12:49 | Commenti (4)



Altri
Chat Amici Blog Giochi online Termini del Servizio Privacy
© 2003-2021 FORMATC LTD. All rights reserved.